0 Shares 16 Views
00:00:00
14 Dec

Il Sanremo del futuro oltre il televoto e più social?

Gianfranco Mingione
25 febbraio 2014
16 Views
Sanremo

Il Direttore di RAI 1 Giancarlo Leone è intervenuto ieri sera a “Radio Costanzo Show” in onda su RTL 102.5. La trasmissione è condotta da Maurizio Costanzo, Pierluigi Diaco e Jolanda Granato. Leone ha parlato dell’apertura all’opinione pubblica del Festival di Sanremo attraverso i social.

Costanzo: Al di là della scenografia non ho molto da dire di negativo sul Festival. Come sempre c’è stato un movimento contro ma mi pare molto bella l’idea di allargare attraverso Twitter l’opinione di tutti.

Leone: Ma non è finita qui, il questionario continua. L’esito del sondaggio sul turno unico della doppia canzone è nettamente per la canzone secca. Vorrei chiedere se preferiscono l’esibizione dei giovani inframmezzata con quella dei big o ritengono meglio separare le due competizioni come successo in questi anni. Sentiremo quello che diranno.

Diaco: Volevo complimentarmi perché la tua idea di aprire al giudizio del pubblico attraverso i social è un’idea molto bella e moderna. Qualcuno sostiene che oltre al televoto sarebbe bello aprire anche ai voti sui social.

Leone: Stiamo studiando, se possibile, il superamento del sistema del televoto più le giurie, di qualità o dei giornalisti. Dovremmo cercare di essere in grado di intercettare meglio anche il giudizio di chi fruisce spesso la musica. Noi dobbiamo da una parte avere il giudizio di chi guarda comunque il mezzo televisivo, ma capire e sentire di più il giudizio di quelli che sono esperti di musica, quelli che la amano, che comprano e scaricano i cd, gente insomma vicina alla musica e che noi dovremmo ascoltare meglio.

[foto: www.sorrisi.com]

 

Vi consigliamo anche