Bambina rapita a Bari: arrestato uomo con precedenti sessuali

Il tutto è accaduto nel giro di pochissimi secondi: un uomo ha rapito una bambina, ma è stato fermato dopo 30 minuti dalle forze dell'ordine

Toritto, un piccolo centro nei pressi di Bari, ha vissuto attimi di paura e follia quando, ieri, un uomo ha tentato di rapire una bambina di 7 anni. La piccola è stata presa per il braccio e rapita mentre si trovava sotto casa. La bambina stava giocando in strada con le amichette.

L’autore del rapimento, un uomo di 49 anni, Mario Stiletti, è un disoccupato, che ha già avuto problemi con la legge in passato. Il 49enne, infatti venne arrestato nel 1990 con l’accusa di aver stuprato una ragazza di appena 16 anni. Non appena i carabinieri sono giunti sul posto, una donna ha dettagliatamente raccontato di aver visto l’uomo rapire la piccola. La signora ha anche affermato di aver già visto l’uomo aggirarsi nella zona.

Non appena raccolta la dichiarazione, i carabinieri sono andati a controllare nella casa di Stiletti, dove è stato ritrovato e arrestato. La piccola, riuscita forse a scappare è stata ritrovata nel negozio del papà. Secondo quanto dichiarato dalle forze armate, è stata rinvenuta in stato di shock, ma non sembra abbia subito violenza sessuale, stando almeno ai risultati della visita ginecologica.

L’uomo è stato quindi portato in caserma, dove la donna di cui sopra lo ha riconosciuto senza troppi problemi. Gli inquirenti stanno ora cercando di delineare un quadro dei fatti più definito, così da poter incriminare l’uomo.

Stiletti, dopo aver scontato la pena per lo stupro di una sedicenne, era emigrato in Germania in cerca di un lavoro e di una nuova vita. Ora bisogna attendere ulteriori sviluppi, per poter conoscere il destino che attende questo rapitore.

Di certo il suo ritorno nella piccola Toritto non passerà inosservato, come forse lui sperava.

[fonte articolo: quotidiano.net]

[foto: ilmattino.it]