Proposta di Giorgia Meloni: destinare il montepremi del Superenalotto ai terremotati

La proposta è quella di destinare l'intero jackpot del superenalotto alle vittime del terremoto

Il montepremi del Superenalotto, uno dei giochi più noti gestiti dai Monopoli di Stato, ha raggiunto la ragguardevole cifra di 128,8 milioni di euro e ancora non si vedono vincitori all’orizzonte che possano reclamare l’ambito premio.

Proprio per questo motivo, l’ex candidata a sindaca di Roma Giorgia Meloni ha avuto un’ottima idea: destinare l’intero jackpot alle vittime del terribile terremoto che ha scosso l’Italia questi giorni.

La deputata di Fratelli D’Italia avrebbe già condiviso la sua proposta, indubbiamente lodevole, con il presidente del Consiglio Matteo Renzi e con il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan. Con questa cifra si potrebbe dare un sostanzioso contributo alla ricostruzione di tante case e anche un aiuto immediato alle tantissime famiglie che, purtroppo, hanno perso tutto.

Sulle varie piattaforme internet con le quali raccogliere firme per le petizioni, sono già molte le proposte che si accodano a quelle della deputata.

La donna, proprio riguardo alla questione ha dichiarato “Faccio una proposta al governo, in particolare a Renzi e Padoan: attualmente il jackpot del Superenalotto è a 128,8 milioni. Blocchiamo il concorso da subito o dalla prossima estrazione nel caso in cui nessuno dovesse vincere e destiniamo quei soldi alle popolazioni colpite dal terremoto per i soccorsi, il sostegno alle famiglie delle vittime e a tutti coloro che sono sopravvissuti ma hanno perso tutto. Dimostriamo concretamente che l’Italia è al loro fianco”.

giorgia-meloni-jackpot-superenalotto-1

La donna ha inoltre aggiunto “Quando accadono tragedie come quella che nella notte ha colpito la nostra nazione si pone sempre il problema di dove reperire le risorse per la ricostruzione. Credo che il compito di tutti noi sia fare la propria parte per dare una mano, al di sopra delle divisioni e delle polemiche”.

Il messaggio di Giorgia Meloni è importante e dimostra che, in alcune situazioni, le divisioni politiche non dovrebbero esistere, specie quando qualcuno ha bisogno di aiuti seri e concreti.

Stando a quanto dichiarato dalla Mogherini, sarebbero in arrivo anche degli aiuti da parte dell’Unione Europea. A questi si affiancano anche gli aiuti offerti al capo dello Stato da parte di Barack Obama: nel terremoto sono rimasti coinvolti anche alcuni cittadini statunitensi, tra i quali figura la vice direttrice della CNN.

Non c’è che dire, nonostante la situazione sia veramente drammatica, sarebbe un atto dovuto quello di utilizzare il jackpot del superenalotto per aiutare le popolazioni terremotate. Ora non rimane che aspettare la decisione dei presidenti del Consiglio e della Repubblica.

[fonti articolo: ilgiornale.it tgcom24.it]