Rocco Casalino: l’ex GF che influenza i 5 Stelle

L'ex concorrente del Grande Fratello Rocco Casalino è diventato nel corso degli anni una delle figure di spicco all'interno dei 5 Stelle

Rimarrà per sempre uno dei concorrenti della prima edizione del reality show “Il grande fratello”, eppure Rocco Casalino di strada, negli ultimi anni, ne ha fatta e non poca.

Dopo aver preso parte allo show, infatti, il giovane prima ha girato molti salotti tv reinventandosi opinionista televisivo e poi ha fatto il suo ingresso in politica.

In quale partito? Come già noto a molti, Casalino è entrato a far parte della grande e variegata famiglia dei 5 Stelle, il partito che, in assoluto, sta dividendo maggiormente l’opinione pubblica.

Dal 2010, l’ex concorrente del Grande Fratello è infatti fra le fila del movimento creato dal comico Beppe Grillo e dall’imprenditore Gianroberto Casaleggio. Nel 2012 si candida per le elezioni regionali in Lombardia, dopodiché entra a far parte dell’ufficio stampa.

Eppure è proprio negli ultimi anni che il suo potere all’interno del partito è cresciuto a dismisura. Ma che figura ricopre oggi nei 5 stelle Rocco Casalino? L’uomo è “Coordinatore della Comunicazione Nazionale, Regionale e Comunale del Movimento Cinque stelle, Portavoce e Capo comunicazione del Gruppo M5S al Senato”. Insomma, di certo la sua persona rappresenta uno dei punti focali dell’intero movimento.

L’ex concorrente del Grande Fratello, inoltre, sembra sia l’uomo che spesso e volentieri si è dovuto anche occupare delle varie crisi attraversate dal Movimento. Anche nel caso di Roma e dei vari problemi che la sindaca Virginia Raggi sta affrontando, Casalino sembra essere coinvolto in prima persona per cercare di scongiurare la crisi.

È proprio lui che consiglia agli altri esponenti di andare o meno a farsi intervistare: insomma, una figura di primissimo piano, che giostra le sorti di un intero partito al meglio delle sue capacità.

Fin’ora sembra comunque che il suo lavoro sia particolarmente apprezzato non solo dai vertici del partito e dai componenti stessi, ma anche da parte dell’elettorato, che lo vede come figura solida e candida.

Insomma, Rocco Casalino è l’esempio lampante di come anche chi provenga da un ambiente come quello del Grande Fratello, possa “redimersi” e arrivare a ricoprire cariche di grande importanza all’interno del mondo della politica.

[fonti articolo: giornalettismo.com, blitzquotidiano.it]

[foto: linkiesta.it]