Istat: l’11,9% delle famiglie italiane ha gravi difficoltà economiche

L'istituto italiano di statistica ha stimato che 7.2 milioni di italiani vivono dovendosi privare di molti beni di consumo.

Si sa, questi ultimi anni hanno rappresentato una vera e propria sfida per le famiglie italiane, almeno per quello che riguarda la questione economica: la profonda crisi mondiale ha colpito anche la nostra Nazione e non sono stati pochi gli italiani che hanno perso il loro posto di lavoro. Nonostante sembra che la situazione stia timidamente normalizzandosi, essa è ben lontana dal poter essere considerata quantomeno decente.

Secondo gli ultimi dati raccolti dall’Istat, infatti, si stima che l’11,9% delle famiglie italiane abbia ancora gravi problemi di natura economica: tradotto in termini più semplici, secondo l’Istat sarebbero 7,2 milioni gli italiani costretti a rinunciare costantemente a beni di natura materiale. Il direttore del dipartimento Istat per i conti nazionali Roberto Monducci ha dichiarato “Serve uno scatto dell’economia per centrare gli obiettivi di crescita del Pil previsti dal governo per il 2017. “Le oscillazioni del commercio estero e della produzione industriale osservati nei mesi di gennaio e febbraio potrebbero rappresentare dei fattori di rischio per la crescita del primo trimestre 2017.”. Lo stesso Monducci ha poi aggiunto che sebbene ci sia stato un effettivo miglioramento delle condizioni economiche, lo scorso anno molte persone hanno dovuto rinunciare a molti beni di consumo.

Tali miglioramenti non sono giunti, secondo l’Istat, anche a causa della bassa occupazione della popolazione tra i 25 e i 34 anni e da qui arriva il monito a fare meglio: il governo dovrà fare scelte importanti, al fine di migliorare sensibilmente il mercato del lavoro, solo così si può pensare veramente di far ripartire un paese, l’Italia, che ormai da troppo tempo ha perso il passo con il resto d’Europa.

[fonti articolo: tgcom24.mediaset.it, ilsole24ore.com, ilfattoquotidiano.it, repubblica.it]

[foto: Shutterstock.com]