Inps, bonus asilo nido 1000 euro: al via da oggi le domande

Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre 2017 e non sono previsti limiti di reddito

Bonus asilo nido: al via da le domande. Il conto alla rovescia è terminato e da oggi è possibile presentare la domanda per ottenere il bonus asilo nido di 1.000 euro. Il bonus è erogato dall’Inps e il servizio per richiederlo sarà attivo dalle 10 di oggi, lunedì 17 luglio 2017. L’importo massimo del contributo, su base annua, è di 1.000 euro.

Quali sono i requisiti per richiedere il bonus asilo nido? Come riportato sul sito dell’Inps, possono presentare la domanda i genitori che devono fronteggiare una delle due seguenti situazioni:

  1. a beneficio di bambini nati o adottati/affidati dal 1° gennaio 2016 per contribuire al pagamento delle rette relative alla loro frequenza in asili nido pubblici e privati autorizzati (cosiddetto bonus asilo nido);
  2. in favore dei bambini al di sotto dei tre anni, impossibilitati a frequentare gli asili nido in quanto affetti da gravi patologie croniche, per i quali le famiglie si avvalgono di servizi assistenziali domiciliari (contributo per introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione).

Non è previsto nessun limite di reddito massimo e non occorre richiedere la dichiarazione Isee. È bene affrettarsi visto che per questo primo anno potranno essere erogati bonus asilo nido per una spesa complessiva di 144 milioni di euro. Ciò vuol dire che, una volta terminato tale ammontare, l’Inps non accoglierà più domande per bonus asili nido.

Come si presenta la domanda? Dalle ore 10 di oggi e fino al 31 dicembre 2017 attraverso il sito dell’Inps o il contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile. In alternativa ci si può rivolgere anche ad enti di patronato.

(Foto: Giornale di Sicilia)