Babbo Natale cercasi: ecco i requisiti, dove candidarsi e quanto si guadagna

Un lavoro semplice, buono anche per il compenso oltre che per lo spirito natalizio che lo circonda. Ecco dove e come candidarsi in Italia.

Quanti si sono sentiti dire Sembri proprio Babbo Natale?

E quanti sono gli ultra-cinquantenni o gli ultre-sessantenni magari ansiosi di arrotondare un po’? Proprio loro e proprio in questo magico periodo possono guadagnare qualche soldo in più. L’occasione è prossima visto l’arrivo delle feste natalizie e le mille consegne dei regali da fare. Molte città infatti si stanno attrezzando per reclutare i nonni più idonei al mondo che, vestiti di rosso e con una barba bianca (ma solo se rigorosamente autentica, come i baffi ed i capelli) possano distribuire sorprese e cadeaux ai piccoli destinatari. Non guasta poi saper raccontare anche una bella favola (avendo buona memoria) ai bimbi in festa.

L’idea non è nuova, ma di certo di questi tempi è utile, specie ai centri commerciali, industrie di giocattoli che vogliono offrire oltre all’acquisto una consegna davvero speciale, in una notte speciale. Così come è utile sapere dove è possibile candidarsi per specifiche richieste di personale somigliante a Babbo Natale, come appare in alcune locandine di varie città italiane. A chi risponde con i requisiti finora elencati, la chance offerta è anche ben remunerata: fino a 2000 euro di compenso.

C’è allora qualche occasione in vista?
Ecco a chi chiedere informazioni, per sapere come e dove inoltrare le possibili candidature.

Milano
Compenso: n.d.
Durata: 15 novembre -26 dicembre
Selezioni: continue
Info    

Roma
Compenso: 2000 euro
Durata: 11 giorni (dicembre)
Selezioni: 22 novembre c/o Centro Commerciale Roma Est, Via Collatina 858
Info

Siracusa
Compenso: 1500 euro
Durata: meno di un mese (dicembre)
Selezioni: 29 novembre c/o Centro Commercial I Papiri
Info

[foto: Lavoroecarriere.it]