Calendario giorni festivi: festa del papà, Pasqua e ponti di primavera

Al via una ricca stagione di festività e ricorrenze: ecco quando cadranno e come sfruttarle per qualche giorno di relax in famiglia

Un anno fortunato questo 2016, almeno per le ricorrenze che capitano in giorni feriali o che si congiungono in molti casi ai festivi, permettendo di concedersi qualche giorno in più di vacanza.

La prossima festa in calendario ricorre con il giorno di San Giuseppe il 19 marzo: cade su sabato, lasciando non poche opportunità di godersi in famiglia la festa dedicata alla figura del papà, seppur dopo l’approvazione di una legge del 1977 non venga riconosciuta come festività nazionale (quella della mamma è festeggiata nella maggior parte dei Paesi europei sempre nella seconda domenica di maggio e solo nella Repubblica di San Marino il 15 marzo).

Il giorno dopo, 20 marzo si apre la Settimana Santa con quello che il calendario liturgico segna come la Domenica della Palme e, pochi giorni dopo si chiuderanno le scuole – a seconda delle disposizioni regionali – per l’atmosfera festiva che culminerà con l’arrivo della Pasqua – domenica 27 – e con pasquetta lunedì 28 (fino al 29 marzo insomma non si tornerà a scuola).

E’ finita qui? No di certo. La stagione primaverile oramai inaugurata è pronta ad offrire numerose combinazioni per godere di ponti e festività in calendario e quindi di altri giorni di vacanza. Con aprile infatti, il giorno della Liberazione del 25 cadrà di lunedì, quindi essendo festività riconosciuta allungherà a tutti il week end precedente.

Settimana dopo sarà festa per il Primo maggio, anche se essendo domenica non potrà aggiungere ferie extra al week end, ma sarà solo un mese dopo, per il 2 giugno, la vera chance da cogliere: essendo la Festa della Repubblica proprio su giovedì, molti potrebbero anticipare da quel giorno il lungo weekend di relax.

[foto:  Resegoneonline.it]