Sciopero mezzi pubblici marzo-aprile 2016: date e informazioni utili

A marzo ed aprile 2016 nuovi scioperi interesseranno il settore ferroviario, aereo e del trasporto pubblico locale

A marzo e aprile non potevano mancare nuovi scioperi indetti nel settore pubblico. Di seguito le date e le informazioni utili per organizzarsi nelle giornate da bollino rosso che interesseranno il settore ferroviario, aereo e del trasporto pubblico locale.

Sciopero trasporto ferroviario marzo 2016: Sicilia e Piemonte: nelle due regioni incroceranno le braccia i lavoratori dei sindacati confederali e di altre sigle appartenenti al trasporto ferroviario.

Nella regione Piemonte lo sciopero sarà di 24 ore, dalle ore 21 del 3 marzo 2016 alle ore 21 del 4, mentre in Sicilia dalle ore 9.01 alle ore 17.59; Napoli: nel capoluogo campano è stato indetto dai sindacati confederali lo sciopero dei treni dell’azienda EAV. Il giorno interessato è il 3 marzo 2016 dalle ore 9.30 alle ore 13.30.

Sciopero trasporto pubblico: Cosenza, Modena e Reggio Emilia: in questi tre grandi città è stato indetto lo sciopero dei mezzi pubblici per la giornata dell’8 marzo 2016.

Per ulteriori informazioni, è bene informarsi a livello territoriale; Genova: nel capoluogo ligure i sindacati confederali hanno proclamato lo sciopero del trasporto pubblico per il 15 marzo 2016, con i seguenti orari: dalle ore 11.45 alle ore 15.45; Roma: nella capitale previsto lo sciopero dei mezzi Atac, indetto da diverse sigle sindacali, per la giornata del 18 marzo 2016, con i seguenti orari: dalle ore 8,30 alle ore 17 e dalle ore 20 fino a fine servizio.

Sciopero trasporto ferroviario per il mese di aprile 2016: Sciopero treni regione Piemonte: torniamo nella regione della Mole perché anche ad aprile sarà previsto un nuovo sciopero dei treni il 7 aprile con i seguenti orari: dalle ore 21 del 7 aprile alle ore 21 dell’8 aprile; Sciopero trasporto aereo aprile 2016: A Roma, nella giornata del 9 aprile, ci sarà lo sciopero del trasporto aereo dalle ore 10 alle ore 18. Coinvolte le aziende Aeroporti di Roma, ENAV e Alitalia.

(Immagine: www.automoto.it)