Sciopero trasporti pubblici 21, 22, 24 e 27 aprile: orari e città

Disagi in vista nei prossimi giorni per scioperi ed astensioni dal lavoro dei dipendenti di metro, autobus, treni e nel settore aereo

Sciopero sì, sciopero no. Le voci si rincorrono ma secondo il sito del Ministero dei trasporti e delle infrastrutture, nei prossimi giorni non dovrebbero essere pochi i disagi previsti nel settore dei trasporti. Dalle ferrovie alle aziende di trasporto locale, dalle società di servizi aeroportuali a quelle del trasporto extraurbano, ecco quali collegamenti potrebbero subire disagi.
 

Giovedì 21 aprile

Settore Aereo
– I dipendenti della Società Mistral Air si asterranno dal lavoro per 24 ore, dalle 00:00 alle 24.

Ferrovie
– I lavoratori aderenti all’Orsa ferrovie sciopera dalle 9 alle 17
– I dipendenti Trenitalia confermano lo sciopero nella provincia di Trento dalle 9 alle 17
– Il personale della società RFI DTP del settore circolazione in Toscana si astiene dal lavoro per 24 ore (a partire dalle 21)

Mezzi pubblici locali
– Fermi i mezzi di superficie e metro dell’ATAC a Roma dalle 8.30 alle 12.30.
– I dipendenti dell’AMT di Catania scioperano dalle 12 alle 16.
– Incrociano le braccia anche i lavoratori della società CLP di Caserta dalle 9:00 alle 13.
– In sciopero i dipendenti dell’azienda START di Forli e Cesena per 24 ore.

Venerdì 22 aprile

Settore aereo
– Personale della società Atitech di Napoli sciopererà dalle 13 alle 17.

Mezzi pubblici locali
– In sciopero i dipendenti società AMT di Genova per 24 ore.

Domenica 24 aprile

Mezzi pubblici locali
– In sciopero i dipendenti società AMB di Bergamo dalle 16 alle 19.

Mercoledì 27 aprile

Mezzi pubblici locali
– I lavoratori della società SETA (bacino di Piacenza) si asterranno dal lavoro per i collegamenti sulle tratte urbane (dalle 17,55 alle 21) e sulle tratte interurbane (dalle 17.55 alle 21.30).

[foto: Style.it]