Sciopero treni e aerei novembre 2015: date e informazioni utili

Il calendario aggiornato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le date critiche per il mese di novembre 2015: Ecco quando si fermano treni e aerei

Si è da poco concluso lo sciopero dei benzinai sulle autostrade italiane che ha messo gli automobilisti di fronte a non poche difficoltà, soprattutto coloro che devono spostarsi quotidianamente per lavoro. I gestori delle aree di servizio autostradali hanno incrociato le braccia, come si legge nella nota emessa da Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio, contro “l’accanita protezione delle rendite di posizione davvero straordinarie che assicurano livelli record in termini di pedaggi e di royalty, di cui continuano a godere concessionari, aziende petrolifere e marchi della ristorazione“.

Purtroppo sono in programma altre agitazioni per il mese di novembre 2015. Il settore dei trasporti ferroviari, locali e nazionali, e il settore aereo hanno in serbo altre date da bollino rosso. Eccole elencate di seguito nel calendario aggiornato e reso disponibile dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sciopero Treni a livello locale e nazionale mese di novembre:

Il mese di novembre si apre venerdì 6 con lo sciopero regionale in Lombardia del personale società Trenord;

Il 9 a Bologna si ferma il settore del trasporto pubblico locale Soc.Tper. L’agitazione durerà 24 ore. Lo stesso giorno è prevista un’agitazione per 24 ore del personale Aviapartner dell’aeroporto di Venezia;

Il 12 novembre ci si sposta in Piemonte ed è la volta di diverse società che gestiscono gli appalti ferroviari;

Il 13 si scende in Toscana dove il personale RFI incrocerà le braccia per 8 ore;

Il 24 si chiude il mese con lo sciopero indetto dall’ Enav, Alitalia Sai e Aeroporti di Roma compresi i controllori del traffico aereo.

(Immagine: it.blastingnews.com)