0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Windows 8.1 Blue: a grande richiesta, torna lo ‘Start’!

Francesco Calderone - 31 maggio 2013
31 maggio 2013
13 Views

Microsoft fa un passo indietro sul suo nuovissimo sistema operativo: nel prossimo aggiornamento, Windows 8.1, si è deciso di ripristinare il pulsante Start, icona ormai fondamentale per chiunque abbia avuto un pc o un notebook, grande assente, fin ora, nel nuovo sistema operativo.

Il 26 Giugno 2013 è una data fondamentale: verrà rilasciato dagli sviluppatori il primo aggiornamento del nuovo Windows 8, un upgrade volto a risolvere alcune problematiche riscontrate dagli utenti nel corso della loro esperienza con il nuovo OS (Operative System). Ovviamente, tra i maggiori disagi riscontrati c'è proprio l'assenza di un pulsante storico: Microsoft aveva infatti deciso di togliere, dopo 20 anni, il tasto 'Start'. Come si può facilmente intuire, risultava una notevole 'mutilazione' per tutti coloro che hanno essenzialmente usato un personal computer, fin dall'avvento di Windows 95.

La reintroduzione, però, non sarà legata al classicismo di Windows. Infatti, se è vero che verrà inserito nuovamente lo 'Start', si è anche rivelato che non comparirà il solito menù a tendina con la suddivisione 'Tutti i programmi', bensì una schermata intera chiamata 'Apps'. Si capisce, perciò, che l'esperienza che si vuole regalare ai propri utenti è comunque quella di una totale integrazione con il prodotto ed evitare di essere, come lo si è invece stati per ben 20 anni, spettatori passivi. Sarà infatti possibile gestire questa nuova schermata posizionando e scegliendo, in base alle necessità, la priorità e la posizione delle applicazioni, tenendo le più utilizzate e rimuovendo dalla lista quelle inutilizzate.

Antoine Leblong, vicepresidente del Windows Program Management, comprendendo le tensioni create attorno a questo problema, annuncia la reintroduzione del tasto Start, al fianco però di altre novità: la personalizzazione dell'interfaccia (per dimensioni, posizioni, riquadri e Desktop), un multitasking del sistema operativo potenziato, un'integrazione maggiore con SkyDrive, una totale rivisitazione del Windows Store. Tutto questo avrà una targa speciale affissa: 'Gratis'. Sarà infatti possibile scaricarlo gratuitamente dal sito della Microsoft.

A questo punto non resta che aspettare la Microsoft Build 2013 del 26 Giugno: sarà presentata la Preview di Windows 8.1 Blue. I riflettori sono già puntati e tutti i nostalgici avvisati.

[foto: windowsep.com]

Francesco Calderone

Loading...

Vi consigliamo anche