0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

Android Device Manager: arriva l’app che ritrova il tuo smartphone rubato

LaRedazione - 5 agosto 2013
LaRedazione
5 agosto 2013
13 Views

Google ha progettato un’applicazione davvero interessante e funzionale. Sarà possibile tenere il nostro smartphone più sottocontrollo riuscendo a rintracciarlo in caso ci venisse rubato oppure se sbadatamente lo avessimo smarrito. L’applicazione è stata annunciata sul blog ufficiale di Google e risulta ancora non essere disponibile sul Play-Store, ma a breve verrà rilasciata la versione definitiva per Android 2.2 o più recente.

Si parla comunque di un lancio ufficiale previsto per la seconda metà di agosto. Ma vediamo nel dettaglio il funzionamento di Android Device Manager. A chi di noi non è mai capitato di perdere il proprio smartphone, in casa, sul posto di lavoro, al ristorante o su qualche mezzo pubblico.

Per non parlare di un furto o di una rapina!
Ecco che ci verrà in soccorso il nuovo ADM che, con delle semplicissime funzionalità, consentirà al proprietario di un qualunque dispositivo che monti un sistema operativo Android, di poter localizzare geograficamente il proprio smartphone, visualizzandone sulla mappa il punto esatto in cui si trovi in quel momento.

In questo modo, sia in caso di furto o di smarrimento, sapremo sempre dove si trovi attraverso la posizione su Google Map. Si tratta di un’ app molto semplice ed intuitiva da utilizzare perchè facendo squillare il telefono a distanza (anche se è preimpostata la vibrazione o la modalità silenziosa), potremmo ad esempio, ritrovare il nostro device nascosto fra i cuscini del divano!

E non solo. Attraverso questa geniale applicazione è possibile gestire i dati personali contenuti all’interno dello smartphone ed eseguire, se purtroppo necessario, una totale cancellazione di dati, foto, messaggi e quant’altro. Questa è un’ ulteriore e praticissima funzionalità di ADM, che ci regala la possibilità di proteggere i nostri dati e le informazioni personali.

Laddove infatti, malauguratamente lo smartphone non potesse più essere recuperato, l’app è in grado da remoto, di cancellare tutti i dati personali salvati sul dispositivo, evitando così che finiscano nelle mani di malintenzionati. Non ci resta che attendere la disponibilità sul Play-Store e sperare però di non doverne mai avere bisogno.

Loading...

Vi consigliamo anche