0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

Chat: WhatsApp vince la guerra delle app

Michela Fiori
4 dicembre 2013
8 Views

Il leader delle applicazioni di messaggistica istantanea su smartphone è WhatsApp. A decretare il primato sulle altre app di instant messaging è Ondevice research. Lo studio condotto dalla società americana è stato diretto su 3,759 utenti di device iOs e Android, in cinque Paesi, Cina, Indonesia, Usa, Sudafrica e Brasile.

Con il 44% dei possessori di smartphone che dichiara di utilizzare la piattaforma ogni settimana, WhatsApp si aggiudica il titolo di leader internazionale delle applicazioni di messaggeria su dispositivo mobile.

Segue Facebook Messanger che raccoglie i favori del 35% degli utenti, mentre al terzo posto, con il 28% degli utenti settimanali si piazza WeChat. La piattaforma che vede come testimonial Belen Rodriguez registra invece una forte penetrazione in Cina, (Paese d’origine) in cui la usa il 93% dei possessori di smartphone. Twitter (19%), BBM (17%) e Skype (17%) si prendono il resto del mercato).

Dalla ricerca emerge un uso della messaggistica istantanea preponderante rispetto alle altre modalità di comunicazione: chiamate, sms, email. Per comunicare con amici e conoscenti, gli intervistati hanno dichiarato di usare maggiormente il social messaging (88%) e gli sms (75%). Il 66% dichiara di usare maggiormente le chiamate e solo il 60% delle preferenze usa l’email.

Tra i giovanissimi, quelli per intenderci che rientrano in una fascia d’età tra i 16 e i 24 anni spopola l’uso di Snapchat, app che consente lo scambio di messaggi, foto e video che si autodistruggono in massimo dieci secondi dopo l’arrivo.

Vi consigliamo anche