0 Shares 24 Views
00:00:00
15 Dec

Eventbrite: l’app per organizzare eventi, e guadagnarci

Michela Fiori
7 agosto 2013
24 Views

Si chiama Eventbrite l’app dedicata a chi organizza eventi per mestiere e a chi, di un hobby, vorrebbe farne un lavoro vero. Fondata nel 2006 da Renaud Visage la piattaforma consente di organizzare un evento, promuoverlo su social network e vendere i biglietti, tutto in pochi click.

Se l’evento è gratis, iscrizione e promozione sono totalmente gratuite, mentre se l’evento è a pagamento si  lascia una quota del 2,5% più 75 centesimi per ogni biglietto comprato. “Bisogna essere ambiziosi, creare qualcosa in grado di cambiare davvero la vita delle persone, magari mettendo sottosopra un settore” afferma un entusiasta Renaud Visage, e a giudicare dai dati di crescita sembra abbia colto nel segno. Nel mese di luglio la piattaforma ha registrato 117 milioni di biglietti distribuiti e le previsioni dello stesso Visage sono in crescita “Nel solo 2013 – afferma – venderemo biglietti per circa un miliardo di dollari”.

Eventbrite  che “vanta” la gestione di eventi come i concerti dei Black Eyed Peas o il Tribeca Film Festival è attiva, oltre che in Italia, anche in altri paesi europei come Germania, Francia e Regno Unito. Il futuro vede un’espansione nei paesi dell’Est Europeo. Per gestire la sicurezza delle transazioni Eventbrite ha “assoldato” un team specifico che monitora tutte le transazioni. Per evitare il fenomeno dello scalping, vale a dire l’acquisto in stock di biglietti per poi rivenderli a prezzo maggiorato, la piattaforma implica per l’acquisto di ciascun ticket la registrazione con nome, cognome e indirizzo mail.

Loading...

Vi consigliamo anche