0 Shares 17 Views
00:00:00
15 Dec

Fondatori di YouTube lanciano MixBit, app per iPhone che mixa i video tra loro

LaRedazione
9 agosto 2013
17 Views

I Fondatori di YouTube lanciano MixBit, l’applicazione per iphone che permette di mixare tra loro i video del popolare sito. L’idea arriva direttamente da Steve Chen e Chad Hurley, ovvero i due pionieri del cosiddetto web 2.0 che con Google hanno stravolto le abitudini non solo della navigazione su internet, ma anche del concetto stesso di video ed in parte di televisione, considerando tutte le implicazioni che YouTube ha avuto nel settore. Basti solo pensare ai video musicali, con i canali tematici popolarissimi negli anni novanta, ed ora praticamente scalzati dalla proposta che YouTube può offrire ventiquattro ore su ventiquattro.

Chen e Hurley hanno capitalizzato al meglio la loro idea vendendo a prezzo miliardario la loro creatura a Google, ma ora sono pronti a rimettersi in pista con MixBit, che si basa fondamentalmente sull’idea di microvideo che ultimamente sta riscuotendo ampi consensi in rete. MixBit è infatti un’applicazione per iPhone che consente di creare video della durata di sedici secondi (comunemente chiamati appunto bit proprio per la loro lunghezza), video che poi può essere ‘agganciato’ agli altri microvideo fino a una lunghezza di duecentocinquantasei spezzoni, per una durata complessiva di un’ora. I video di sedici secondi possono essere scollegati, ma nel contempo possono anche formare un’unica traccia, a seconda dell’idea che si va dipanando con la loro realizzazione. Si può dunque formare una sorta di play list, o di video brevissimi tutti diversi tra di loro, oppure un vero e proprio mix capace di formare un’unica narrazione.

L’editing dei video con MixBit sarà infatti molto rapido ed intuitivo, nel pieno rispetto della filosofia dell’applicazione, e con pochi tap sull’iPhone si potrà raggiungere il risultato sperato. L’idea di MixBit per Chen e Hurley rappresenta una sorta di ritorno all’antico, visto che anche l’intuizione di YouTube era nata dalla passione dei due per il montaggio video amatoriale. Ora, con l’evoluzione del web, i mini – filmati stanno diventando sempre più popolare, e soprattutto si stanno trasformando in una forma d’arte consolidata, appunto per creare dei veri e propri collage che sappiano magari mostrare al pubblico una storia intera, oppure tanti diversi punti di vista su un unico tema o argomento. D’altronde anche Instagram di recente ha offerto funzioni simili ai propri utenti (e gli islandesi Sigur Ros vi si sono appoggiati per realizzare il progetto del loro ultimo video, ‘Stormur’); MixBit si propone di perfezionare questa tendenza, rendendo i micro – video un vero strumento di comunicazione di massa.

Loading...

Vi consigliamo anche