0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Google regala Office per iOS e Android

LaRedazione
23 settembre 2013
6 Views

Google regala Office per iOS e Android: un’opportunità sicuramente gradita per il numero sempre crescente di utenti che si trovano ad usare dispositivi come smartphone e tablet per motivi di lavoro.

Negli ultimi due anni infatti la diffusione di questi device ha cambiato profondamente le abitudini professionali di milioni di utenti, ma al di là della comodità di un dispositivo mobile, non sempre le applicazioni disponibili rispondono alle esigenze di chi deve preparare documenti e scrivere continuamente note ed appunti sul proprio telefonino di ultima generazione, o su una tavoletta chiamata a sostituire quelle che erano le funzionalità dei laptop come i netbook. E quando lo fanno, raramente sono disponibili per il download gratuito.

Con l’aggiornamento di Quick Office 3.0, Google risolve parecchi di questi problemi, mettendo a disposizione una suite office per dispositivi mobili assolutamente in grado di leggere e preparare in maniera perfetta documenti word, excel ed anche power point. Una soluzione pratica e veloce che sarà sicuramente apprezzata da una grande quantità di utenti, in attesa che Microsoft metta a disposizione una vera e propria versione ufficiale della suite di Office per smartphone e tablet.

Una nota da tenere a mente però è che Quick Office 3.0 non sostituisce la vecchia app che Google ha preparato per chi lavora in Cloud con Drive: una soluzone sempre più utilizzata per chi preferisce, o semplicemente ha la necessità a livello lavorativo, di condividere in rete i propri documenti. Proprio per invogliare l’utilizzo di Drive, Google ha peraltro lanciato una nuova offerta: oltre ad un prezzo d’iscrizione sensibilmente ribassato, l’azienda di Mountain View ha garantito agli iscritti dieci gigabyte per la condivisione dei propri documenti a titolo completamente gratuito.

Un’idea nata per invogliare a scaricare un software che può rivelarsi estremamente prezioso, visto che la condivisione in rete sembra rappresentare una certa nuova frontiera professionale negli ambiti d’ufficio. per i tradizionalisti, comunque, la nuova versione di Quick Office 3.0 rappresenta comunque una soluzione assolutamente efficace e soprattutto gratuita, che può aiutare tutti coloro che sono interessati a sfruttare al massimo il proprio dispositivo mobile per esigenze lavorative.

Va sottolineato poi che Google garantisce la massima compatibilità per Quick Office 3.0 sia per sistema operativo iOS che per Android, proponendosi dunque come soluzione trasversale ed utilizzabile da tutti gli utenti, su qualsiasi tipo di dispositivo tra quelli maggiormente diffusi. C’è da scommettere che il numero di download sarà massiccio.

Vi consigliamo anche