0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

La Bibbia diventa app: boom di download

Michela Fiori
31 luglio 2013
9 Views

La Bibbia oltre ad essere il libro più conosciuto in tutto il mondo sembra essere da qualche tempo anche una delle app più scaricate a livello globale, se ne contano ad oggi 100 milioni. La versione digitale del Verbo si chiama YouVersion ed è un app gratuita nata dall’intuizione di Bobby Gruenewald web evangelist (in tutti i sensi) americano che lavora per una delle tante chiesa Evangeliche che popolano il contesto religioso americano.

La forza di YouVersion è la ricchezza delle versioni proposte: 600 per l’esattezza, tradotte in 400 lingue diverse. Chiunque decida di avvicinarsi al testo sacro può farlo a prescindere dal Paese in cui vive o dalla lingua che parla, basta solo avere uno smartphone o un tablet. L’app fornisce anche le differenti versioni redatte, nei secoli, dalle varie ramificazioni religiose: cristiana, cattolica, ortodossa, evangelica fino a quelle più minoritarie e rare. Come una vera app che si rispetti consente azioni sul testo impensabili, o quantomeno più difficoltose, con il libro cartaceo. Permette di selezionare le pagine per temi, affiancare diverse traduzioni per confrontarle meglio, sottolineare passi particolari, scegliere font e dimensioni dei caratteri. Il successo di YouVersion è talmente grande che alcuni predicatori americani hanno iniziato a consigliarne l’uso anche nel corso delle proprie funzioni religiose “per seguire meglio il testo”. “Ho pensato – afferma Bobby Gruenewald al  New York Times  – di fornire a tutti uno strumento che li potesse aiutare nell’uso di un oggetto affascinante ma complesso come la Bibbia. E poi l’ho voluto gratis perché viviamo in un’epoca nella quale i ragazzi non spendono 99 cent per le loro canzoni preferite e noi volevamo che tirassero fuori dei soldi per un libro che faticano a comprendere”.

[foto: swerve.lifechurch.tv]

Vi consigliamo anche