0 Shares 19 Views
00:00:00
16 Dec

Su Instagram approda la messaggistica privata?

Gianfranco Mingione - 27 novembre 2013
Gianfranco Mingione
27 novembre 2013
19 Views

Dopo l’annuncio, il mese scorso, che sul social fotografico sarebbe arrivata anche la pubblicità, dapprima negli Stati Uniti e poi anche negli altri paesi, ecco la nuova svolta che fa di Instagram un social network a tutti gli effetti. Stando a quanto riporta GigaOm, il social starebbe provando un servizio di messaggistica privata uno a uno, con la possibilità di gestire anche una conversazione in modalità gruppo. Un ulteriore passo in avanti, visti anche i numeri prodotti dal crescente business dell’applicazione: ad oggi sono oltre duecento milioni gli utenti registrati.

Un settore pieno di concorrenti. Attivato o meno questo nuovo servizio di messaggistica, certo è che di concorrenti che offrono anche questo servizio è pieno il mercato: da WhatsApp, a Viber, Hangout, iMessage alla stessa chat di Facebook. In fondo le piattaforme dei social network s’inseriscono in pieno nell’era dei prodotti “all in one”: della serie ti offro tutto in un’unica soluzione commerciale.

Quando entrerà in funzione? Il nuovo servizio dovrebbe essere lanciato entro Natale, in prossimità del nuovo aggiornamento dell’app. In attesa di conferme ufficiali, non resta che continuare a scattare foto da poter passare sotto i magici filtri di Instagram, per condividerle così con la propria cerchia di seguaci e ottenere tanti “cuoricini” di approvazione.

Un’ultima novità, stavolta rigurdante la finalità principale dell’app, è l’uscita pochi giorni fa del cortometraggio “An Instagram Short Film”. Nel corto, che dura poco più di due minuti, viene riproposta una selezione di ottocentocinquantadue scatti presenti sull’app ed è stato realizzato da Thomas Julien. Un interessante esperimento non solo artistico, ma anche e soprattutto sociologico.

[foto: ashevillealetrail.com]

 

 

 

 

 

 

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche