0 Shares 22 Views
00:00:00
13 Dec

Apple affida a Lg la produzione degli schermi per l’iWatch

Michela Fiori
21 gennaio 2014
22 Views
iwatch apple

In base al giornale coreano online Daily KR, Apple e Lg sarebbero vicine ad un accordo che porterebbe Cupertino ad acquistare dalla Lg alcune componenti per la realizzazione del suo iWatch.

Nello specifico si tratterebbe di schermi flessibili da applicare agli smartwatch. La Lg ha sviluppato questo tipo di schermi nel 2013 e li ha utilizzati per la realizzazione del suo LG G Flex, smartphone presentato nell’ottobre 2013.

La produzione degli schermi ultrasottili dovrebbe iniziare a partire dal prossimo luglio. La Lg partirebbe da un ordinativo iniziale che si aggira intorno ai 2 milioni di unità.

Nello specifico si tratterà di schermi OLED flessibili realizzati in plastica. I pannelli avranno una misura di 1.52 pollici di diametro, la risoluzione ancora non è stata specificata. Secondo le indiscrezioni l’iWatch uscirà in due versoni differenti: una dedicata alle donne di dimensioni più piccole e con uno schermo di 1,3 pollici e un’altra dedicata agli uomini, più grande e caratterizzata da uno schermo di 1,6 pollici.

La decisione di utilizzare questi schermi per la produzione degli iWatch deriva dalla loro estrema leggerezza, flessibilità e luminosità e dal fatto che si prestano ad essere utilizzati in condizioni non ottime. Dalla loro, hanno anche un bassissimo consumo di energia, fattore importante per l’autonomia del device.

Gli iWatch della Apple con schermo Lg dovrebbero arrivare negli Apple store nella seconda metà dell’anno. Gli smartwatch avranno anche la possibilità di essere ricaricati in modalità wireless. Il prezzo di lancio sul mercato dovrebbe aggirarsi tra i 149 – 229 dollari.

[foto: blog.tecnospazio]

 

Vi consigliamo anche