0 Shares 15 Views
00:00:00
14 Dec

Apple brevetta autografo digitale: ‘Autori possono firmare ebook’

LaRedazione
30 settembre 2013
15 Views

Apple lancia un’altra idea delle sue: l’autografo digitale, che permetterà agli autori di ebook di equipararsi a quelli dei libri tradizionali, riuscendo a firmare i propri lavori in occasione delle presentazioni.

Una decisione figlia dell’enorme sviluppo che il settore dei libri digitali ha fatto registrare nel corso degli ultimi anni. E’ ancora presto per dire che la carta sta diventando obsoleta, ma sicuramente una fetta sempre più consistente di utenti con il passare degli anni è passata dal libro tradizionale all’ebook, e anche molti autori si stanno rivolgendo con sempre più frequenza a questo supporto, che permette di abbattere gran parte dei costi dell’editoria tradizionale.

Certo, rimane il fatto che rispetto alla carta, l’ebook non ha quella ‘consistenza’ del lavoro finito, e soprattutto non rappresenta un regalo efficace, specie quando è l’autore ad omaggiare un amico con una copia della sua fatica. Un problema che potrà essere superato grazie alla nuova applicazione Apple che permetterà di apporre il proprio ‘autografo digitale’ direttamente su una pagina bianca dell’ebook prescelto, posta immediatamente dopo la copertina.

Un gesto che si potrà compiere anche istantaneamente nel corso delle premiazioni, come se si tesse apponendo un autografo sulla copia cartacea, ed inoltre l’applicazione brevettata da Apple prevederà anche un sistema che funzionerà come ‘certificato di garanzia’, con il proprio autografo digitale che potrà essere registrato su iBooks e quindi autenticato a tutti gli effetti.

Ovviamente, l’applicazione fornirà anche diverse possibilità che sfrutteranno proprio la comodità di stare utilizzando un ebook, e dunque il proprio autografo digitale potrà essere apposto non soltanto di persona, ma anche inviato come un messaggio, che una volta accettato imprimerà la firma richiesta sulla copia dell’ebook acquistato.

Dunque, un’idea in più per aiutare lo sviluppo di un settore come detto già in grande crescita, e che presenta un potenziale ancora molto ampio. Apple ha deciso di lavorare con decisione sulle possibili applicazioni da sviluppare nel campo degli ebook, ed oltre all’autografo digitale possibilmente potrebbero arrivare nuove idee riguardanti app da utilizzare direttamente per gli ebook reader, anche se al momento Apple sembra fortemente decisa a puntare tutto su iBooks e sulla possibilità di utilizzare iPad come un vero lettore di ebook, anche grazie alle sempre più avanzate qualità del display retina, che garantisce una definizione video in grado di rendere la lettura piacevole e riposante.

Loading...

Vi consigliamo anche