0 Shares 11 Views
00:00:00
17 Dec

Apple porta iBooks e iTunes U in nuovi Paesi

LaRedazione - 22 gennaio 2014
LaRedazione
22 gennaio 2014
11 Views
Apple porta iBooks e iTunes U in nuovi Paesi

I libri di testo iBooks possono essere utilizzati sugli Apple iPad e consentono una lettura digitale piena di animazioni interattive, gallerie fotografiche, diagrammi 3D e contenuti video.

I libri di testo iBooks sono stati messi a disposizione dalla Apple per gli insegnanti e gli studenti di 51 Paesi ed avranno contenuti Multi Touch interattivi e sempre aggiornati. Il vantaggio fondamentale che distingue i contenuti iBooks dai tradizionali libri di testo riguarda l’assenza di un peso da trasportare in quanto tutti i contenuti possono essere memorizzati sul proprio iPad, e la possibilità di ricevere aggiornamenti o di segnalare errore nei testi. Al momento per le scuole superiori sono disponibili più di venticinque mila libri creati e pubblicati da editori indipendenti, istruttori e istituti didattici, garantendo una copertura per tutte le materie studiate a scuola.

Eddy Cue, il Vice Presidente della Internet Software and Services della Apple, ha rilasciato un intervista in cui dichiarava di aspettare con trepidazione il rilascio del servizio iBooks per vedere in che modo gli insegnanti metteranno a disposizione dei loro studenti i programmi didattici basati su libri di testo interrativi e supportati da applicazioni e contenuti digitali.

Un altro software rilasciato da Apple è l’iTunes U Course Manager, tramite il quale gli insegnanti sono in grado di condividere con i loro studenti materiale didattico da utilizzare durante i corsi. L’app iTunes U è gratuita per tutti i dispositivi iOS e consente l’accesso ad una biblioteca virtuale piena di contenuti gratuiti provenienti da tutti gli istituti del mondo, anche dalle scuole e dalle università più prestigiose come la Oxford University Press che ha deciso di sfruttare iBooks Author per il suo corso di inglese: Oxford Headway.

La Oxford University Press ha infatti creato dei libri di testo consultabili su iPad che rendono la memorizzazione della lingua inglese più facile e interrativa. I contenuti presenti nella biblioteca virtuale di iTunes U sono più di settecentocinquanta mila e permettono agli insegnanti di integrare i programmi didattici tramite documenti creati da loro colleghi.

iTunes U Course Manager è disponibile in più di 50 Paesi e l’obiettivo di Apple è quello di estendere il servizio ancora di più per favorire la diffusione di un sapere globale.

Loading...

Vi consigliamo anche