0 Shares 9 Views
00:00:00
13 Dec

Build with Chrome: costruisci ciò che vuoi con i mattoncini Lego ‬

LaRedazione
29 gennaio 2014
9 Views
build-with-chrome lego

Arriva Build with Chrome, frutto di un sorprendente accordo tra Google Australia e l’azienda danese Lego (sì, proprio quella dei mattoncini che hanno accompagnato l’infanzia di milioni di bambini in tutto il mondo) volto a trasformare le costruzioni Lego in una spettacolare tecnologia tridimensionale.

Il funzionamento di Build with Chrome è piuttosto semplice: basta accedere al proprio account Google ed entrare nella pagina ufficiale del progetto per trovarsi di fronte una mappa del continente australiano in versione Lego. Il servizio consiste infatti in una versione Lego delle mappe Google Maps sulle quali erigere le proprie costruzioni.

Cosa bisogna fare per costruire? Nulla di più semplice, basta cliccare su “Start building” per ottenere un lotto di terreno (la superficie del continente australiano versione Lego è stato infatti suddiviso per permettere ad ogni utente di avere il proprio terreno edificabile 3D) e iniziare a costruire ciò che si vuole: nessun limite di fantasia (i Lego 3D sono l’esatta copia virtuale dei celebri mattoncini, in ogni forma e colore) né di tempo ed è possibile inviare a Google le proprie opere architettoniche. Le costruzioni adatte alla pubblicazione saranno infatti inserite nel proprio territorio e saranno visibili da tutti gli utenti.

L’intenzione di Google è di espandere le mappe di Build with Chrome fino alla realizzazione di un intero pianeta Terra virtuale fatto in Lego per permettere agli utenti di tutto il mondo di contribuire alla realizzazione dei propri edifici. Build with Chrome è disponibile da browser Google Chrome aggiornato all’ultima versione o in app per dispositivi Android con il supporto 3D.

Il Product Marketing Manager australiano di Google, Lockey McGrath, ha espresso soddisfazione per la realizzazione del progetto: quel che potrebbe sembrare un semplice browser game è in realtà frutto di un’innovativa collaborazione tra aziende che con le tecnologie di un paio di anni fa non sarebbe stata possibile.

Build with Chrome è basato infatti sulla tecnologia WebGL, in grado di fornire ai browser web le prestazioni più elevate per quanto riguarda il supporto 3D. I mattoncini realizzati con la tecnologia WebGL sono stati poi integrati con gli scenari di Google Maps (altra creazione australiana), trasformati per l’occasione in un gigantesco piano fatto in Lego.

L’esito della realizzazione di Build With Chrome è  frutto di un sorprendente accordo tra Google e Lego , e molti utenti potrebbero ritrovarsi con grande meraviglia a dar libero sfogo alla propria fantasia con i celebri mattoncini, come facevano da bambini.

Vi consigliamo anche