0 Shares 15 Views
00:00:00
15 Dec

CES 2014, Samsung: ‘continueremo a crescere’

LaRedazione
10 gennaio 2014
15 Views
CES 2014, Samsung: 'continueremo a crescere'

La Samsung ha indetto una conferenza stampa in cui ha illustrato nei dettagli gli ultimi risultati finanziari, i quali si sono inaspettatamente rivelati negativi nonostante il record di vendite nel mercato globale dei dispositivi mobili.

L’amministratore delegato di Samsung, Kwon Oh Hyun, è stato quindi costretto a compiere i salti mortali per convincere gli investitori che vale ancora la pena scommettere sull’azienda coreana nonostante il mercato di smartphone e tablet abbia subito una frenata nel 2013. Il timore degli azionisti, infatti, è che nel 2014 il trend negativo diventi ancora più marcato e di conseguenza i margini di crescita si ridurranno sempre di più.

Kwon Oh Hyun ha espressamente dichiarato che, nell’ultimo trimestre dello scorso anno, i profitti della Samsung ammonterebbero a quasi 8 miliardi di dollari: un dato comunque non entusiasmante, soprattutto se confrontato con il terzo trimestre rispetto al quale i guadagni sono calati di circa il 20 per cento e per questo motivo gli analisti finanziatori hanno parlato di cifre basse se paragonate alle aspettative e alle stime iniziali.

Ma il CEO di Samsung garantisce che, nonostante il leggero calo registrato nelle vendite di smartphone, gli utenti continueranno a essere attratti dalle tecnologie di nuova generazione e sarebbero disposti a pagare somme di denaro anche piuttosto consistenti pur di poterle usare: tale previsione si è rivelata veritiera negli ultimi 10 anni e si presume che sia così anche in futuro.

L’innovazione a cui punta Samsung non riguarda esclusivamente il settore dei dispositivi mobili: nel tentativo di tranquillizzare gli investitori e gli analisti presenti a Los Angeles e che hanno assistito alla conferenza stampa allestita dalla società coreana, Kwon Oh Hyun ha illustrato un modello di visione in cui viene data priorità alla cosiddetta connettività pervasiva e al progetto di città intelligenti, oltre a nuovi concept di domotica avanzata in grado di assistere le persone 24 ore al giorno, anche nelle condizioni atmosferiche più difficili e resistendo efficacemente alle intemperie più insidiose.

Nel futuro concepito da Samsung non mancheranno ovviamente le tv pieghevoli, tra le protagoniste assolute di questo CES2014, e i tablet in formato-maxi dotati di schermi in grado di arrivare addirittura a 12 pollici: la filosofia adottata dall’azienda coreana è pertanto quella di andare controcorrente, quindi anziché proporre tavolette di dimensioni sempre più contenute per garantire il massimo grado di portabilità, si punta a procedere nella direzione opposta. Solo il tempo ci potrà dire se questa strategia di marketing si rivelerà quella vincente oppure se Samsung sarà costretta a fare marcia indietro.

La Samsung impegnata con il CES 2014 di Los Angeles tiene a bada le paure degli investitori: continueremo a crescere anche in futuro, promette il management, e non solo grazie ai gadget mobile.

 

Loading...

Vi consigliamo anche