0 Shares 11 Views
00:00:00
15 Dec

EnergySense: il termostato intelligente made by Google

Michela Fiori
18 dicembre 2013
11 Views

Dalla Rete alla casa: Google sembra sempre più interessato a entrare nella vita pratica dei consumatori. Dopo l’idea di realizzare robot umanoidi in grado di effettuare consegne a domicilio Big G sembra avere in serbo un’altra sorpresa, molto meno spettacolare dei robot ma forse anche più utile.

Il gigante del Web esporta le proprie conoscenze e genialità e li porta al servizio della quotidianità: almeno così sembra secondo una notizia riportata dal sito Cnet. In base a fonti vicine all’azienda, Mountain View starebbe avviando EnergySense, un programma di sperimentazione che porterebbe a breve alla realizzazione di termostati connessi a Internet. Oltre all’impronta 2.0, ciò che caratterizzerebbe come speciali questi termostati sarebbe la capacità di rendere più efficiente la rete energetica della casa. Big G applicherà la sua tecnologia a termostati prodotti da altre società e già presenti sul mercato. I dispositivi potenziati della connessione a Internet verranno utilizzati come strumenti per la raccolta dati in tempo reale.

EnergySense però non rappresenta una novità assoluta per Mountain View. Il programma di sperimentazione infatti ricalca le orme di Powermeter. Il progetto, avviato da Google nel 2009 puntava alla gestione delle informazioni relative ai consumi d’energia negli stabili. La risposta del mercato però non era stata quella prevista e l’azienda chiuse il progetto due anni dopo l’avvio.

In tempi in cui l’energia costa sempre di più e iniziano a scarseggiare le fonti di approvvigionamento, studiare metodi di controllo e ottimizzazione del consumo energetico quotidiano può servire a evitare sprechi e, perché no, a evitare emorragie di denaro inutili dal portafoglio.

 

Loading...

Vi consigliamo anche