0 Shares 16 Views
00:00:00
13 Dec

FlexCam, la fotocamera pieghevole dal risultato panoramico

LaRedazione
29 agosto 2013
16 Views

Arriva dall’università di Kingston FlexCam, la fotocamera pieghevole dal risultato panoramico: un dispositivo assolutamente innovativo per gli amanti della fotografia, e che potrebbe in parte rivoluzionare il lavoro soprattutto nell’ambito sportivo e naturistico. D’altronde il panorama del mercato delle fotocamere, soprattutto per quanto riguarda caratteristiche del design ed accessori, si è notevolmente appiattito negli ultimi anni, con le principali case produttrici che pensano principalmente ad aspetti come potenza degli obiettivi, resa in alta definizione e tutti quegli aspetti che possono esaltare il talento naturale dei fotografi. FlexCam si presenta come una vera e propria macchina fotografica flessibile, e non nel senso della versatilità delle sue funzioni, ma nel senso che può letteralmente piegarsi e formare un arco con il suo obiettivo, in grado di ricreare effetti panoramici altamente professionali, e soprattutto regolabili ‘a mano’ dal fotografo, con il display in grado letteralmente di flettersi.

Una tecnologia ottenibile grazie all’installazione di tre diversi flessori al di sotto del pannello sensibile, che permette alla FlexCam di piegarsi agevolmente quasi come fosse un foglio di carta. I ragazzi del team della Human Media Lab hanno lavorato molto sull’effetto, riuscendo ad ottenere una resa visiva dai tre sensori assolutamente fedele, senza distorsioni di alcun tipo nel momento in cui il dispositivo veniva sottoposto alla prova del nove della piegatura. Il campo visivo riesce a regolarsi autonomamente a seconda della prospettiva della quale il fotografo ha bisogno, ed i risultati finali sono assolutamente soddisfacenti e sorprendenti, in grado di replicare le prestazioni di macchine fotografiche con obiettivi panoramici professionali, ma che sono di certo più ingombranti, mentre la FlexCam si presenta con l’aspetto di un piccolo tablet, in grado però di piegarsi in maniera estremamente agevole ed intuitiva.

Certo, al momento il prototipo resta un prodotto di nicchia per appassionati, ma la commercializzazione della FlexCam potrebbe avvenire in tempi più brevi di quello che ci si potrebbe aspettare, considerando le svariate applicazioni che potrebbe ricoprire nel mondo della fotografia, su tutti quella sportiva. I fotografi a bordo campo o in tribuna potrebbero scattare foto eccezionali senza ricorrere a macchine difficili da trasportare, ma tenendo semplicemente in tasca questo prodigio della tecnica targato Human Media Lab. Al di là della sua immissione in commercio in tempi più o meno brevi, la FlexCam dimostra i progressi ottenuti nel campo degli schermi flessibili con sensori video in grado di adattarsi, e di regalare immagini in alta definizione. Un settore che probabilmente segnerà il mondo della fotografia del domani da qui a non molto tempo in avanti.

Vi consigliamo anche