0 Shares 8 Views
00:00:00
11 Dec

Google Glass vendita libera il 15 Aprile

LaRedazione
11 aprile 2014
8 Views
Google Glass vendita libera il 15 Aprile

I Google Glass faranno la loro prima comparsa sul mercato il 15 Aprile 2014; data fissata per la vendita libera negli Stati Uniti del nuovo prodotto di casa Google.

Non si tratta di un vero e proprio ingresso sul mercato per i Google Glass, per quello occorrerà ancora attendere del tempo, ma è una vendita limitata a quel giorno che, comunque, rappresenta un primo passo verso la definitiva commercializzazione di uno dei prodotti più attesi del mercato tecnologico.

L’annuncio non poteva che essere dato attraverso uno dei canali comunicativi del colosso di Mountain View, il social network Google+: qui, viene spiegato che la decisione sia dipesa dal fatto che quotidianamente arrivano a Google migliaia di richieste d’acquisto per i suoi occhiali a realtà aumentata, da parte di chi non ha avuto la fortuna di partecipare al programma di collaudo e sviluppo attualmente in corso.

I manager di Big G, infatti, hanno spiegato che per ottenere l’occhiale perfetto tanto desiderato, hanno deciso che sono necessarie quante più informazioni e feedback possibili e che, per questo, si è deciso di commercializzare per un giorno questi occhiali, a patto che chi riesca a ottenerne uno si impegni a diventare utente Explorer e, quindi, a rilasciare feedback.

Normalmente, per ottenere la possibilità di acquistare un paio di Google Glass, è necessario essere invitati dall’azienda e, solo così, si può procedere con l’acquisto; martedì prossimo tutti, se dispongono di 1500 dollari da spendere, potranno entrarne in possesso.
Ovviamente, la disponibilità è limitata e solo i primi che faranno richiesta potranno acquistarli e, dato che pare siano decine di migliaia le persone che non vedono l’ora di indossare un paio di Google Glass, è presumibile che la disponibilità si esaurisca n brevissimo tempo, già nelle prime ore di vendita.

Tuttavia, la quantità disponibile non è stata ancora resa nota; per quel che è certo è che, con questa manovra, Google ha dichiarato definitivamente chiusa la fase di test e vuole procedere con una fase più avanzata che prepara alla vendita su larga scala che, secondo le previsioni di alcuni esperti, potrebbe cominciare già nei primi mesi del 2015; quel che ancora stupisce è che, anche in questo caso, la vendita sia a completo appannaggio dei residenti negli Stati Uniti: per acquistare il device, infatti, viene necessariamente richiesto un indirizzo del territorio americano a cui inviare il prodotto.

Google ha spiegato che ancora non è nelle condizioni di poter spedire i Glass oltreoceano, senza però giustificarne il motivo.
Altro requisito imprescindibile per diventare Explorer è il raggiungimento della maggiore età.

Con la vendita libera dei Google Glass del 15 aprile, Google cercherà di convincere ulteriormente sulla validità del suo prodotto, che per molti rappresenta un ulteriore strumento in mano alle grandi aziende per invadere la privacy dei singoli.

Vi consigliamo anche