0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

Google lancia ‘Views’: la community di chi ama fare foto panoramiche

LaRedazione
2 agosto 2013
10 Views

Sul suo blog ufficiale, Google, ha pubblicato un post in cui annuncia il lancio della community Views.

Si tratta, in sostanza, di un portale in cui vengono pubblicati gli scatti più belli, che gli utenti provenienti da tutto il modo realizzano sfruttando la funzionalità di Photo Sphere e di Panorama.
Oltre a visualizzarle quindi, su Views è possibile condividerle facilmente (essendo collegati a Google Maps) e in pochi click, con tantissimi altri utenti di Google+.

E’ bene specificare che dette immagini, possono essere scattate soltanto da chi possiede un dispositivo che abbia un S.O. Android 4.2 o successivo, con la funzionalità Photo Sphere.
Vediamo brevemente in cosa consiste Photo Sphere.

Si tratta di una recentissima novità Android che ha esordito sui dispositivi che montano Android Jelly Bean.
Per realizzare una “photo-sphere“, basta selezionare la voce “foto panoramica” e, mantenendo lo smartphone sempre allo stesso livello, procedere ruotandolo verso sinistra o destra, fino al punto che indicherà il software stesso.
Appena effettuato lo scatto, la foto panoramica sarà visibile o sul proprio smartphone oppure caricandola su Google+ nella community di Views.

Quì, come afferma il Product-Manager di Google Evan Rapoport, ogni utente avrà la propria pagina personale di Views con tutte le foto a 360° caricate.
Attraverso gli scatti panoramici di tantissimi utenti, Views consentirà di visualizzare in 360°, le meraviglie naturali ed i luoghi più famosi nel mondo.
Ad ogni scatto si potranno aggiungere descrizioni e commenti.

Per accedere a Views ogni utente dovrà inserire i propri dati di Google+ effettuando il login:
una volta loggati, basterà cliccare sull’icona della fotocamera blu situata in alto a destra per caricare il proprio scatto.
L’interfaccia di Views è molto semplice ed intuitiva: divisa in tre sezioni, nella parte inferiore c’è la cartina di Maps dove vengono evidenziati i vari luoghi del mondo dove sono stati scattati i Photo Sphere, a destra sono raffigurate le anteprime degli scatti più popolari, e infine in alto viene visualizzata la foto panoramica vera e propria.

Il fatto interessante è che gli utenti potranno condividere le immagini sia via browser che via smartphone Android.
In quest’ultimo caso basterà andare nella galleria immagini e, nelle opzioni selezionare la voce condividi su Google Maps.

Loading...

Vi consigliamo anche