0 Shares 16 Views
00:00:00
17 Dec

Google porta la ricerca robotica nell’Hangar One della Nasa

Gianfranco Mingione - 14 febbraio 2014
Gianfranco Mingione
14 febbraio 2014
16 Views
Hangar One-Google

La robotica di Google si trasferisce nello spazio? Seppure non sia proprio così, Google ci si avvicina parecchio prendendo in affitto la storica aviorimessa dell’Hangar One della Nasa, che ospiterà attività di ricerca nella robotica. Un settore sul quale il colosso del web ha deciso di puntare e che ha affidato ad Andy Rubin, ex responsabile del sistema operativo Android. Lo scorso anno, infatti, la compagnia ha rilevato otto aziende del settore, tra cui la Boston Dynamics.

L’aviorimessa, dall’architettura moderna, fu costruita nel 1930 per ospitare il dirigibile della marina statunitense USS Macon. La struttura ricopre una superficie enorme: 3,2 ettari. Oggi ciò che ne rimane è solo lo scheletro, a causa della scoperta, nel 2011, dei policlorobifenili tossici.

L’hangar si trova a pochi chilometri da Mountain View. L’Agenzia Spaziale Americana era pronta per radere tutto al suolo ma, grazie alla volontà espressa da Google di acquisire l’hangar in leasing con altre due aviorimesse, due piste di atterraggio e un campo da golf, tutto ritornerà a pulsare nella zona. L’accordo dovrebbe essere formalizzato in settimana e il restyling dell’area, che comprende anche la costruzione di un museo e la ristrutturazione del campo da golf, sarà affidato alla sussidiaria di Google, Planetary Ventures.

Google batte Exxon e si piazza come seconda società americana per capitalizzazione. Secondo la stampa americana, i dati di FactSet evidenzierebbero il sorpasso di Google rispetto alla società petrolifera Exxon. Dall’inizio del 2013 i titoli di Big G hanno guadagnato il 66 per cento portando la società di Mountain View a diventare la seconda società americana per capitalizzazione di mercato. Ad un passo dal primo posto di Apple.

[foto: airpigz.com]

Loading...

Vi consigliamo anche