0 Shares 11 Views
00:00:00
17 Dec

A che serve l’iPad? Lo spiega Apple

La Redazione - 9 marzo 2010
La Redazione
9 marzo 2010
11 Views

Se vi state chiedendo a cosa davvero servirà l’iPad della Apple, in vendita nel nostro Paese da fine aprile 2010, allora date un’occhiata al filmato pubblicitario che la Apple ha messo online dopo averlo trasmesso durante la serata degli Oscar 2010.

Lo spot dura meno di 30 secondi ma è intenso e cerca di offrire più spunti possibili di discussione, oltre a mostrare qualcuna delle possibilità offerte dal tablet.

Viene dunque evidenziata la possibilità di vedere film e fotografie, di leggere ebook, di navigare su Internet, di scrivere e impaginare un documento, di consultare un calendario o la posta elettronica.

Lo scopo è chiaro: mostrare che l’iPad non permette solo di fruire di contenuti ma anche di gestirli, crearli e modificarli e dunque non si tratta di un oggetto pensato solo per gli amanti dell’entertaining hi-tech ma anche per chi ne fa un uso lavorativo.

In tre secondi alla fine Apple anticipa le potenziali novità a livello di software legate all’uscita sul mercato dell’iPad, a sottolineare il fatto che a Cupertino si lavora a pieno ritmo per soddisfare gli utenti e proporre sul mercato un prodotto competitivo e allettante.

Peccato che, alla resa dei conti, le mancanze dell’iPad siano talmente tante da far dimenticare, ai più pignoli chiaramente, i potenziali benefici: mancano le porte USB e  lettori SD, non è supportato Adobe Flash, non permette il multitasking, non ha la videocamera e non include il GPS sui modelli senza 3G.

Insomma, lo sforzo di Apple potrebbe essere compensato da una valutazione generale sul prodotto e dalla voglia, per una volta, di non puntare tutto sull’effetto shock ma sulla reale praticità del lettore che, ad oggi, appare troppo limitato per giustificare una spesa del genere.

Ecco a cosa serve l’iPad secondo Apple:

Loading...

Vi consigliamo anche