0 Shares 15 Views
00:00:00
16 Dec

Cambiare gestore telefonico diventa più facile

dgmag - 18 maggio 2009
18 maggio 2009
15 Views

Sarà più semplice per i clienti passare da un operatore telefonico fisso  alternativo a un altro. L’Agcom, con una delibera Cir, obbliga infatti gli operatori fissi ad inserire direttamente in bolletta il codice di migrazione, una sorta di codice fiscale che i clienti sono obbligati a utilizzare per passare da un gestore a un altro.

Entro 90 giorni dalla pubblicazione della delibera nella Gazzetta Ufficiale i clienti riceveranno il codice in bolletta (180 giorni per i clienti aziendali).

Questo perchè prima della delibera molti clienti hanno lamentato ritardi e lungaggini da parte dell’operatore dal quale volevano andare via nel fornire il codice; per questo motivo, per lasciare un operatore alternativo in alcuni casi si è seguita una strada più breve, cioè quella dell’autogenerazione del codice da parte dell’operatore scelto dal cliente.

L’ operazione è possibile e ritenuta lecita dalla delibera: il codice, alla stregua di una sorta di codice fiscale, può essere facilmente ricostruito in base ai dati dell’utenza del cliente e ai servizi di cui beneficia. La questione ha portato anche alcune aziende in tribunale.

Secondo l’Agcom le pratiche già avviate, con codice di migrazione autogenerato, saranno portate avanti dall’operatore abbandonato, completando il passaggio chiesto dal cliente.

Loading...

Vi consigliamo anche