0 Shares 16 Views
00:00:00
18 Dec
Senza categoria

Casio G-Shock: i nuovi modelli con due anni di autonomia

Gianfranco Mingione - 11 ottobre 2013
Gianfranco Mingione
11 ottobre 2013
16 Views

Forse non molti sanno che Casio, marchio giapponese noto nella produzione di articoli elettronici, fu la prima azienda ad immettere sul mercato una calcolatrice compatta completamente elettronica. Oggi concorre anche nella produzione di orologi digitali da polso, gli “smartwatch”, e gli ultimi arrivati, i nuovi modelli Casio G-Shock, sono in grado di collegarsi all’iPhone: secondo quanto dichiara la casa, hanno un’autonomia di due anni.

Tante caratteristiche. I modelli in grado di collegarsi all’iPhone sono G-Shock GB-6900B e la versione XL GB-X6900B grazie ad una connessione Bluetooth 4.0 a basso consumo energetico. Il primo è realizzato in quattro versioni varianti di colore, mentre il modello più grande in tre varianti.

L’orologio diventa sempre più un telefono? Oramai siamo nell’epoca  degli attributi “smart” e “all in one”, entrambi di derivazione inglese e che precedono e accomunano la maggior parte dei prodotti elettronici. Anche questi nuovi modelli rispecchiano questa visione ed hanno funzionalità che li avvicinano sempre più al telefono, con il quale sono in stretta connessione: grazie ad un pulsante si può gestire l’app del telefono e, viceversa, tramite l’iPhone è possibile regolare alcune funzionalità dell’orologio stesso, come l’ora, le sveglie, il timer e i fusi orari. In caso di furto o smarimento dell’iPhone con la funzionalità Phone Finder è possibile localizzare il telefono. La professione del ladro diventa sempre più difficile!

I prezzi? Il modello GB-6900B è disponibile al prezzo di 179 euro e il modello GB-X6900B con cassa XL a 199 euro. Gli orologi sono compatibili con iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5S, iPhone 5C e Samsung Galaxy S4 (fonte: ispazio.net).

[foto: www.ablogtowatch.com]

Loading...

Vi consigliamo anche