0 Shares 16 Views
00:00:00
17 Dec

Cebit 2010 Hannover, le novità all’insegna del 3D

dgmag - 3 marzo 2010
3 marzo 2010
16 Views

Si è aperta ieri ad Hannover, in Germania, l’edizione 2010 del CeBit, la rassegna internazionale dell’hi tech che quest’anno promette di regalare a visitatori e appassionati un numero impressionante di novità.

Su tutte i nuovi apparecchi Nokia, i notebook in 3D e i sistemi per la traduzione istantanea combinati ai sistemi per la semplificazione delle esistenze umane.

Nokia ha approfittato della kermesse per presentare il C5, uno smartphone con scocca in acciaio dotato di schermo da 2,2 pollici, fotocamera da 3,2 megapixel e spirito social grazie al supporto di Facebook, MySpace e dei servizi di messaggistica istantanea. Il telefonino integra la radio FM, un lettore multimediale e il GPS, quest’ultimo utilizzabile con il software gratuito Ovi Maps per la navigazione stradale e pedonale, oltre che per condividere la propria posizione con gli amici. La batteria, infine, promette fino a 12 ore di autonomia in conversazione e 26 giorni in stand-by. Il C5 arriverà su diversi mercati, tra cui l’Europa, in primavera, a un prezzo di circa 150 euro.

Acer presenterà invece il notebook Aspire 5740DG, una piattaforma multimediale che combina tutte le ultime tecnologie per offrire eccellenti capacità informatiche, prestazioni audio e video straordinarie e connettività affidabile. Un pannello da 39,5 cm con risoluzione HD (1366×768) e formato 16:9 offre un intrattenimento cinematografico con immagini luminose ed estremamente realistiche. Grazie al pacchetto TriDef 3D preinstallato in Aspire 5740DG sarà possibile godere di incredibili prestazioni multimediali 3D senza bisogno di una scheda grafica speciale. Un’interfaccia semplice e intuitiva vi fornisce accesso al mondo multimediale 3D: video, DVD, foto e giochi. Il software include una serie di strumenti progettati per offrire un’esperienza di visualizzazione 3D totale.

Sul fronte del 3D si segnala anche l’azienda SeeFront di Amburgo che promette immagini tridimensionali senza l’ausilio degli occhialini ma grazie ad uno schermo normale che diventa 3D grazie a una telecamera che, sistemata sul monitor, determina la posizione dello spettatore facendogli vedere due immagini che creano l’impressione di uno spazio a tre dimensioni.

Asus è al Cebit con i netbook di ultima generazione equipaggiati con display a LED di tipo mercury-free e dotati della tecnologia ASUS Super Hybrid Engine. Saranno, inoltre, mostrati in anteprima anche il nuovo media player con supporto USB 3.0, l’O!Play HD2, nonché un’ampia gamma di proposte multimediali e le avanzate soluzioni di networking e storage, dai mini home server ai NAS, passando per i più recenti e intuitivi router.

Occhi puntati anche sull’esordio di Google per promuovere Street View e di Amazon per lanciare il proprio eReader Kindle e sul settore dell’industria musicale e allo stesso tempo su CIOColloquium, dove si incontreranno i CIO delle aziende tedesche, un network di manager che controlla circa 40 miliardi di euro di spesa IT. E ad Hannover debutterà anche il nuovo CEO di Sap, Bill McDerm.

Loading...

Vi consigliamo anche