0 Shares 13 Views
00:00:00
12 Dec
Senza categoria

Chattare in 3D con Oculus Rift

Michela Fiori
14 marzo 2014
13 Views
webcam 3d oculus rift

Manca poco al termine della raccolta fondi e presto, donando 300 dollari, potrete portarvi a casa una webcam Oculus Rift per chattare in 3D. L’idea di realizzare il primo prototipo di una webcam a tre dimensioni è venuta a uno sviluppatore software georgiano che ha convertito un Oculus Rift (di solito utilizzato per video giocare in realtà virtuale) in un controller per videocamera.

Il prototipo che aspira a una produzione di massa è composto da un controller Arduino, due videocamere e tre servomotori. Il dispositivo è in grado di seguire i movimenti della testa, riprendere la visuale degli occhi e registrare immagini.

L’utilizzo della webcam 3D Oculus Rift può avere sviluppi fin qui inimmaginabili. Pensando a un’applicazione più pratica e convenzionale la videocamera può trovare applicazione nelle video chat di lavoro: potrete organizzare tavole rotonde senza dovervi spostare dal vostro ufficio.

L’interazione garantita sarà del tutto simile a quella sperimentabile in compresenza grazie alla possibilità di guardare negli occhi il vostro interlocutore e girare lo sguardo verso chi vi parla. La creazione di un’esperienza fisica “virtuale” può potenziare anche le chat private e trovare applicazione nelle riprese dei documentari: immaginate la forza di un documentario 3D girato nella savana? Per gli stessi motivi e su un fronte meno “ordinario”, la videocamera 3D con Oculus Rift può trovare una felice applicazione nell’industria del porno.

Se volete contribuire alla campagna di crowdfunding potete andare sul sito di indiegogo e donare 65 dollari, 300 se vorrete avere una webcam 3D tutta vostra e 1000 se vorrete accaparrarvi il prototipo.

 

 

Vi consigliamo anche