0 Shares 9 Views
00:00:00
16 Dec

Connessione Internet wireless, gli utenti cercano la sicurezza

dgmag - 3 febbraio 2010
3 febbraio 2010
9 Views

Cisco presenta i risultati di una ricerca che rivela che l’87% degli intervistati in 10 Paesi europei in possesso di una connessione wireless a casa dichiarano di proteggere la propria rete.

La ricerca, condotta online, commissionata da Cisco e condotta da YouGov, mostra come i consumatori di dieci Paesi accedono Internet e navigano da casa. In tutti le nazioni emerge che la maggior parte delle persone utilizza l’accesso wireless prevalemtemente in soggiorno (come il 58% degli italiani) e che il secondo ambiente preferito è la camera da letto.

In base ai risultati, è molto diverso l’uso di Internet nei vari Paesi oggetto della ricerca. Solo il 72% degli utenti tedeschi utilizza una connessione wireless in casa, contro il 74% degli spagnoli. La maggior parte dei tedeschi che sono dotati di una rete wireless (96%), inoltre, si preoccupa che la connessione sia sicura, mentre non più dell’80% dei francesi fanno altrettanto.

Per aiutare i Clienti a rendere sicura la propria rete, Cisco integra in tutti i più recenti router  Linksys by Cisco  Network Magic. Network Magic semplifica le procedure di set up e di sicurezza setting up and securing their home network; inoltre Cisco sollecita tutti i consumatori a rendere più sicura la propria rete wireless domestica seguendo affianca i propri encourages all consumers to secure their wireless home networks with 5 semplici passi disponibili sul suo sito.

La media di utenti Internet dei 10 Paesi europei che ha dichiato di avere una connessione wireless a Internet è del 64%. Di seguito le percentuali di ciascuna nazione:
1. Spagna – 74%
2. Italia – 71%
3. Regno Unito – 71%
4. Danimarca – 69%
5. Paesi Bassi – 66%
6. Francia – 63%
7. Belgio – 63%
8. Polonia – 57%
9. Svezia – 52%
10. Germania – 52%

Fra questi, gli utenti che hanno dichiarato di adottare misure di sicurezza sono stati:
1. Germania – 96%
2. Regno Unito – 92%
3. Danimarca – 89%
4. Paesi Bassi – 89%
5. Svezia – 87%
6. Spagna – 85%
7. Italia – 84%
8. Polonia – 83%
9. Belgio – 82%
10. Francia – 80%

Tranne che in un’unica regione, il gruppo di intervistati più giovani (18-24 anni) si è rivelato il più attento alla sicurezza della propria rete; il gruppo di persone meno sensibili all’argomento è invece quello dai 55 anni in su.

La maggior parte degli intervistati di tutti i Paesi usa Internet per attività di Social networking, in maniera più significativa in Regno Unito, Paesi Bassi, Italia, Belgio Danimarca, Spagna e Svezia. Sorprendentemente, gli utenti di Germania, Francia e Polonia preferiscono guardare video. Per quanto riguarda lo shopping online, le persone più appassionate sono in Regno Unito, Paesi Bassi, Germania, Francia, Polonia e Danimarca; attività che risulta almeno al quarto posto fra le preferenze di italiani, spagnoli e belgi. Tutti comunque navigano e usano la posta elettronica.

Dati salienti in Italia:
– Computer/laptop sono i dispositivi più comunemente connessi alla rete wireless domestica (80%), seguiti da notebook (45%), stampanti (42%), cellulari con accesso a Internet (23%) e console per videogiochi (16%)
– La ricerca ha evidenziato che in Italia le attività preferite che gli intervistati svolgono almeno una volta al mese sono: navigare in Internet (94%); e-mail (90%)
– Il 53% degli italiani intervistati ha dichiarato di fare shopping online almeno una volta al mese, contro una media europea del 61%.
– Oltre la metà (59%) è la percentuale di chi, almeno una volta al mese, visita siti di Social Networking.
– In numero crescente, inoltre, l’interesse per le TV con connettività integrata a Internt/rete domestica. Il 59% degli italiani intervistati ha dichiarato che ne prenderebbe in considerazione l’acquisto e un ulteriore 22% lo farebbe se la connessione integrata fosse wireless.

Loading...

Vi consigliamo anche