0 Shares 13 Views
00:00:00
11 Dec

Football Manager 2012: recensione, prova e trailer

24 ottobre 2011
13 Views

E’ uscito, come avevamo annunciato, il 21 ottobre scorso, Football Manager 2012, il gioco di calcio manageriale che punta ogni anno allo stesso pubblico di PES e FIFA sperando di strappare consensi e seguito tra gli appassionati di calcio e giochi.

Football Manager 2012 è già disponibile per PC e Mac e a breve arriverà anche su PSP, iPhone e iPad così da raggiungere un pubblico ampio e variegato, interessato a giocare non solo in casa ma anche (e soprattutto) in mobilità.

Lo scopo del gioco è gestire una squadra di calcio dal punto di vista tattico per cui ogni "allenatore" ha accesso ad un database aggiornatissimo e molto dettagliato dove sono inseriti i parametri dei vari giocatori e tutte le informazioni sulle squadre e sul mercato.

Molto più realistico del precedente, questo Football Manager 2012 permette di contrattare in maniera semplice e veloce l’acquisto dei giocatori grazie ad una schermata riassuntiva contenente tutte le informazioni sul tipo di calciatore, sul suo prezzo e sulle offerte pervenute.

E’ possibile anche personalizzare la personalità dell’allenatore in modo da dare alla squadra l’assetto che meglio caratterizza il suo manager ed è stata migliorata la relazione squadra/allenatore con i giocatori che possono esprimere le loro opinioni sulle tattiche utilizzate dall’allenatore.

I nuovi arrivati nel mondo di Football Manager 2012 possono utilizzare un tutorial completo grazie al quale iniziare a giocare mentre per i veterani le opzioni sono talmente tante che gestire in maniera corretta la propria squadra, grazie anche alla presenza di una mole infinita di giocatori e di informazioni, è semplice ed intuitivo.

Football Manager 2012 può essere acquistato nella versione tradizionale o scaricato direttamente da SteamPowered.

Vi consigliamo anche