0 Shares 19 Views
00:00:00
18 Dec

Fotocamere monouso Kodak, bene il programma di riciclo

dgmag - 16 aprile 2009
16 aprile 2009
19 Views

Kodak ha raggiunto una pietra miliare nella propria storia riciclando 1.5 miliardi di fotocamere monouso Kodak e dei competitor.

niziato nel 1990, il programma di riciclaggio delle fotocamere monouso Kodak opera con i laboratori di fotofinishing per la restituzione delle fotocamere monouso usate ai centri di smistamento Kodak, dove sono poi avviate al riciclaggio.

Quasi tutte le componenti della fotocamera sono riciclate o riutilizzate nella continua produzione di ulteriori fotocamere monouso, abbattendo i costi per i consumatori e mantenendo fuori dalle discariche enormi quantità di materiali di scarto. Se potessero essere messi in fila, gli 1.5 miliardi di fotocamere monouso si allungherebbero per 120.000 miglia, cioè cinque volte la circonferenza della Terra o metà della strada che ci separa dalla Luna.

Su 1.5 miliardi di fotocamere monouso, circa un miliardo era a marchio Kodak. Negli Usa la percentuale di riciclaggio delle fotocamere monouso Kodak è dell’84%, in aumento rispetto al 75% di qualche anno fa, ed è la più alta per quanto riguarda i prodotti consumer in Usa, superando largamente la percentuale nazionale di riciclaggio di materiali come l’alluminio (52%) e di prodotti di elettronica di consumo (meno del 20%).

Come funziona?
Ogni laboratorio di fotophinishing invia le monouso usate ad un centro di raccolta. Kodak, quindi, paga una tariffa per le fotocamere monouso restituite, incluse quelle di altri produttori con cui Kodak ha un accordo di scambio. Le fotocamere, raccolte dopo che la pellicola è stata estratta per lo sviluppo, sono spedite a Rochester, negli USA, per essere raggruppate e avviate al riciclaggio.

Attraverso un mutuo accordo, le fotocamere monouso dei principali concorrenti sono rimandate ai propri produttori, mentre le fotocamere monouso Kodak sono spedite nello stabilimento Kodak di Guadalajara, in Messico, per essere riciclate e riutilizzate. Il corpo e le componenti interne in buone condizioni sono inserite in nuove fotocamere monouso, mentre le parti restanti, come il rivestimento esterno di plastica, vengono tritate e riciclate. Per informare i propri clienti dei benefici del programma di riciclaggio, Kodak creerà un nuovo packaging ad hoc.

Loading...

Vi consigliamo anche