0 Shares 13 Views
00:00:00
17 Dec
Senza categoria

Google: arrivano le lenti a contatto per diabetici

LaRedazione - 17 gennaio 2014
LaRedazione
17 gennaio 2014
13 Views
lenti-a-contatto-per-diabetici-google

Di tecnologia applicata agli occhiali come i famosi Google Glass ne abbiamo già sentito parlare, ma di nuove lenti a contatto per diabetici targate Google, ancora no. Si tratta di particolarissime lenti a contatto intelligenti realizzate per venire incontro ai problemi delle persone diabetiche.

Nello specifico, l’interesse è rivolto ai soggetti che soffrono di una delle malattie più diffuse al mondo, ovvero il diabete: è infatti in fase di test una nuovissima tipologia di lenti a contatto intelligenti, in grado di poter rilevare i livelli di glucosio presenti all’interno delle lacrime. Tale capacità è data da un sensore miniaturizzato in grado di rilevare questo tipo di informazione e da un minuscolo chip con capacità di connessione wireless per la comunicazione dei dati raccolti. La tecnologia di cui sono accessoriate queste lenti a contatto, di ultimissima generazione, è incorporata tra due sottili strati del materiale morbido che le costituisce.

In casa Google si sta lavorando per indagare sulla potenzialità di adottare queste lenti anche come strumento di avviso per chi le indossa. Come spiegato sul blog, è allo studio l’integrazione con piccole luci a led in grado di illuminarsi per indicare quando i livelli di glucosio salgono o scendono rispetto alle soglie normalmente considerate accettabili. Google precisa che si tratta di una tecnologia non ancora matura, si tratta infatti di un prototipo e come tale deve ancora essere messo a punto.

L’intenzione di Google non è quella di procedere nel progetto da sola, ma anzi, cerca la collaborazione di partner esperti nel settore che possano contribuire con le loro conoscenze specifiche allo sviluppo del progetto. L’idea di base è quella di poter utilizzare le lenti a contatto intelligenti di google per raccogliere dati e realizzare applicazioni ad hoc che possano memorizzarli ed analizzarli, mettendo i dati ottenuti a disposizione dei malati ma anche dei medici che li hanno in cura.

Qual è il motivo per cui Google ha deciso di interessarsi alla salute? Risponde direttamente l’azienda facendo notare come, già in passato, avesse già dichiarato di cercare progetti che sarebbero potuti sembrare strani, in un momento però, in cui la “International Diabetes Federation” si espone dichiarando che il mondo sta fallendo nella lotta contro il diabete, Google ha subito pensato che questo fosse decisamente un progetto degno di grande attenzione.

Questa nuova iniziativa del colosso del web si inserisce molto bene all’interno della grande rivoluzione per la quale l’anno appena iniziato ha tutte le carte in regola per poter essere definito l’anno cruciale.

Tecnologia, internet e integrazione di dati e informazioni provenienti dai più disparati settori, promettono di farcene vedere delle belle e Google fa da pioniere in questo nuovo trend lanciando le innovative lenti a contatto per diabetici.

 

Loading...

Vi consigliamo anche