0 Shares 11 Views
00:00:00
12 Dec
Senza categoria

Google Glass: quanto costa navigare con gli occhiali di Big G?

LaRedazione
31 luglio 2013
11 Views

Quanto costerà navigare con i Google Glass? Big G non ha nascosto di ritenere fondamentale il progetto relativo agli occhiali per la realtà aumentata, che dovrebbero diventare uno dei dispositivi di punta per quella che sembra l’ormai prossima invasione della wearable technology. L’azienda di Mountain View ha puntato forte sulla possibilità di realizzare degli occhiali in grado di interagire su internet e soprattutto di fornire quei servizi che solitamente sono garantiti dagli smartphone, che sono poi stati i device ispiratori di questa prossima rivoluzione ormai prossima sul mercato.

Dopo la presentazione del prototipo dei suoi occhiali per la realtà aumentata, Google sta lavorando per metterli al più presto in commercio, ma un aspetto del quale non si è parlato molto è quello relativo ai costi del dispositivo. Soprattutto, il costo relativo alla navigazione su internet sembra essere un aspetto da non sottovalutare, visto che i Google Glass sono particolarmente esigenti in termini di banda. Brian Fung, uno dei maggiori esperti di tecnologia negli Stati Uniti d’America, in una delle sue ultime interviste ha voluto enfatizzare questo aspetto, avvertendo gli appassionati che stanno attendendo con ansia l’uscita sul mercato dei Google Glass, riguardo al fatto che non dovranno assolutamente aspettarsi i piani tariffari che le compagnie telefoniche assicurano per le ultime generazioni di smartphone.

I costi di connessione saranno particolarmente elevati, e dunque un abbonamento che permetta di avere sempre a disposizione la connessione alla rete tramite i Google Glass sarà particolarmente dispendioso. Infatti al momento i Google Glass offrono una connettività alla rete diventando di fatto una forma di hotspot mobile, ‘appoggiandosi’ al proprio telefono cellulare o smartphone. I costi per ottenere banda da questa forma di connessione sono però particolarmente dispendiosi, basti pensare che in Inghilterra, la compagnia telefonica Orange per trenta mega di banda propone un costo di tre euro e quaranta centesimi (circa tre sterline in Gran Bretagna).

Il che significa dunque che l’elevato fabbisogno di banda di cui necessitano i Google Glass, potrebbero far salire esponenzialmente i costi a carico dell’utente. Questo poi se le principali fornitrici del servizio, ovvero le compagnie di telefonia mobile, in caso di particolare successo commerciale del dispositivo non decidano di giocare al rialzo, facendo crescere preventivamente i costi della banda per rendere dunque i Google Glass un device potenzialmente rivoluzionario, ma anche decisamente elitario a livello dei costi. Un aspetto che a Mountain View dovranno valutare con attenzione, prima di mettere in commercio il prodotto.

Vi consigliamo anche