0 Shares 20 Views
00:00:00
18 Dec

HTC Hero con Android Sense disponibile da luglio

dgmag - 25 giugno 2009
25 giugno 2009
20 Views

HTC ha lanciato il nuovo smartphone Hero che, grazie a un profilo smussato e alla parte inferiore angolata, ha un fattore di forma ideale per stare comodamente in mano e aderire al viso durante una conversazione telefonica.

HTC Hero è costruito in modo da essere particolarmente robusto, utilizzando un rivestimento dello schermo contro le impronte digitali per una migliore resistenza allo sporco e per un display più chiaro e leggibile a lungo.

HTC Hero in versione bianca presenta per la prima volta il rivestimento Teflon, un brevetto che permette di avere una superficie bianca duratura ma morbida al tocco.

Con uno schermo da 3.2 pollici HVGA, HTC Hero è ottimizzato per usufruire dei contenuti Web e multimediali pur mantenendo dimensioni e peso contenuti per adattarsi al meglio alla mano. Inoltre, presenta una dotazione hardware ricca e completa con GPS, bussola digitale, sensore di gravità, jack audio da 3,5 mm, fotocamera da 5 mega-pixel autofocus e memoria espandibile MicroSD.

HTC Hero inoltre include un apposito tasto Search per una indagine in grado di andare oltre il livello elementare, fornendo un’esperienza più naturale di ricerca contestuale che permette di fare indagini su Twitter, trovare persone nella rubrica, email nella casella postale e qualsiasi altra richiesta nelle altre aree di Hero.

HTC Hero include un’interfaccia Android personalizzabile ribattezzata Sense che consente, grazie alla tecnologia Flash ActionScript 2.0, di fruire di audio e video online con facilità, migliorati anche dai codec Sorenson e On2 VP6.

Selezionando un contatto è possibile visualizzare tutte le interazioni che avete avuto: chiamate ed SMS, ma anche scambi su Twitter, Facebook, YouTube e così via.

HTC Hero sarà disponibile in tutta Europa a luglio e in Asia arriverà più tardi nel corso dell’estate; una versione dedicata arriverà in Nord America nel corso del 2009.

I prezzi di vendita al pubblico e gli operatori che lo distribuiranno non sono ancora noti.

Loading...

Vi consigliamo anche