I videogame stimolano la mente, dice Nintendo

Il settore dei videogame cresce e si modifica per andare incontro alle esigenze di tutti gli utenti, specialmente gli adulti e le donne.

I dati arrivano dalla ricerca presentata durante il lancio europeo di Nintendo More Brain Training del Dr. Kawashima: quanti anni ha il tuo cervello?, seguito del Brain Training che ha già venduto circa 8 milioni di pezzi in tutto il mondo e di cui è testimonial Nicole Kidman.

Secondo Nintendo, nello scorso anno sessantotto milioni di persone almeno una volta hanno avuto a che fare con una console e più di diciotto milioni hanno tra i trenta e i settantacinque anni.

Il motivo è legato al fatto che il 55% dei giocatori sostiene che il videogame stimoli l’intelletto e la creatività più di film e televisione e il 47% ritiene che “faccia pensare”.

Per quanto riguarda nello specifico More Brain Training, c’è da dire che si differenzia poco dal suo predecessore e vede, ancora una volta, protagonista la simpatica faccia del Dr. Kawashima; all’interno del gioco sono presenti nuovi Sudoku, una modalità multiplayer e la possibilità di allenarsi quotidianamente e di effettuare il test per il calcolo della propria età cerebrale.

La vera novità di More Brain Training risiede negli esercizi con i quali testare e allenare le proprie capacità cerebrali.

More Brain Training è disponibile in Europa al prezzo consigliato di 30 euro.