0 Shares 16 Views
00:00:00
17 Dec

iOS 5 Apple in download, debutta iCloud

dgmag - 13 ottobre 2011
13 ottobre 2011
16 Views

E’ arrivato il grande giorno del debutto del nuovo sistema operativo Apple, iOS 5, che è stato rilasciato ieri, 12 ottobre 2011 in serata, e che apporta notevoli cambiamenti agli iPhone e agli iPad a meno di 24 ore dall’uscita del nuovissimo iPhone 4S.

Possono installare iOS 5 gratuitamente tramite iTunes 10.5 tutti i possessori di iPhone, iPad e iPod Touch ma non coloro che possiedono un apparecchio risalente al periodo precedente il settembre 2009; nel complesso subito dopo l’installazione sono visibili circa 200 piccole e grandi modifiche introdotte da Apple grazie al nuovo sistema operativo e su tutte spicca iCloud, sistema di sincronizzazione online che si basa sul sito, già perfettamente funzionante, iCloud.com.

Esattamente come accade con i servizi di Google per sistema operativo Android, anche iCloud salva online tutti i dati, i contatti, le foto e le applicazioni dell’utente e li sincronizza con tutti i dispositivi che condividono l’account Apple rendendoli accessibili sempre e comunque indipendentemente dalla propria posizione; come per tutti i prodotti Apple, iCloud non è completamente gratuito e quando si raggiunge la soglia dei 5GB è obbligatorio pagare una cifra che va dai 16 agli 80 euro l’anno per avere un massimo di 50 GB in più. Una mossa che si rende necessaria se l’utente decide di attivare i servizi di backup che notoriamente occupano più spazio di altro.

Tramite iCloud è possibile appunto eseguire il backup dei file usando il servizio Pc Free che di fatto annulla l’utilizzo classico di iTunes: se in precedenza il servizio Apple serviva per fare pressochè tutto, ora viene sostituito da iCloud che rende superflua l’accensione del computer per la sincronizzazione e tutte quelle operazioni necessarie per l’utilizzo del telefono e del pc come per esempio la configurazione di un router WiFi.

Tramite iMessage gli utilizzatori di iPad, iPhone e iPod touch possono scambiarsi messaggi gratuiti utilizzando l’applicazione Messaggi di iPhone mentre è stato aggiunto un editor gratuito per le foto che permette di modificare i propri scatti e di gestire al meglio il proprio album fotografico.

Per quel che riguarda Safari, le novità più grandi sono la navigazione privata e l’attivazione di Reader che consente di eliminare del tutto la pubblicità mentre si sta navigando mentre chi vuole tenere sempre sotto mano i libri e i contenuti acquistati sull’App Store può utilizzare il programma Edicola, una sorta di grande libreria accessibile dalla home del proprio dispositivo per organizzare al meglio le proprie letture.

Migliorato l’accesso alla fotocamera su iPhone 4S, iPhone 4, iPhone 3GS e iPod touch: ora basta cliccare due volte sul tasto Home anche quando il dispositivo è bloccato per usare la fotocamera e premere il pulsante Volume + quando si vuole scattare una fotografia.

Per scaricare iOS 5 è necessario prima di tutto scaricare il nuovo iTunes da quiper poi avviare il backup automatico premendo il tasto Aggiorna; a causa delle numerose richieste, i server possono essere lenti e in fase di aggiornamento il dispositivo potrebbe restiture un Unknown Error. L’unica cosa da fare è insistere continuando a riavviare l’aggiornamento fino a quando il server non risponderà positivamente alla richiesta.

Loading...

Vi consigliamo anche