0 Shares 13 Views 1 Comments
00:00:00
11 Dec

iPhone 5, i benchmark confermano alte prestazioni

19 settembre 2012
13 Views 1

Se dal confronto iPhone 5 versus Samsung Galaxy S3 non esce nessun vincitore diretto ma solo la consapevolezza che i due prodotti sono destinati a tipologie di utenti diverse, sicuramente chi ha intenzione di comprare il nuovo device Apple sarà contento di sapere che i primissimi test confermano prestazioni interessanti e da tenere sotto controllo.

A testare le prestazioni di iPhone 5 ci ha pensato Geekbench che ha voluto comparare il chipset A6 montato sul prodotto Apple con altri della stessa categoria e soprattutto dimostrare che il salto di qualità promesso da Apple ci sarà davvero.

I test sono baati su un iPhone 5 con iOS 6, processore ARMv7 dual-core da 1.02GHz e 1GB di RAM che secondo i primi test di Geekbench garantisce risultati eccellenti che Apple non aveva mai raggiunto: il punteggio raggiunto da iPhone 5 in esecuzione è di 1601 ed è il più alto di sempre, andando a sorpassare anche il quad-core Tegra 3 presente su Nexus 7 che ha totalizzato 1591 punti.

Va detto però che iPhone 5 raggiunge questo punteggio e non è superabile a meno che i device Android di fascia alta come Samsung Galaxy S3 e HTC One X non abbiano installato Android 4.1 Jelly Bean che ne fa schizzare le prestazioni: senza Jelly Bean il Galaxy S3 con Android Ice Cream Sandwich ottiene un punteggio di 1560 mentre con Jelly Bean il punteggio sale a 1781 superando così quello di iPhone 5.

I risultati dei test non sono stati confermati per quel che riguarda iPhone 5 mentre per gli altri device si tratta della media ponderata tra tutte i benchmark eseguiti in passato; la conferma o la smentita dei dati sarà possibile solo tra 2 giorni quando in molti Paesi iPhone 5 sarà disponibile e in vendita per quelli che hanno iniziato a scaldare le mani e il portafogli.

Vi consigliamo anche