iTunes presto a pagamento?

Secondo rumors di settore, Apple potrebbe presto decidere di varare un abbonamento destinato agli utenti di iTunes, esattamente come accade adesso a quelli che utilizzano Napster.

La richiesta di un abbonamento sarebbe stata avanzata dalle major discografiche e prevede la possibilità per l’utente che paga l’abbonamento di scaricare tutti i contenuti che vuole; un abbonamento flat onnicomprensivo, dunque, che se si decide di sospendere non permetterebbe neanche l’ascolto dei brani già scaricati.

Secondo le major tale sistema permetterebbe un aumento delle vendite di musica su iTunes e dunque maggiori introiti.

La musica non sarebbe più scaricabile a 0,99 centesimi ma il prezzo varierebbe in base alle caratteristiche salienti del brano, datazione e notorietà soprattutto.

Le trattative sarebbero già in corso ma l’industria del settore si aspetta modifiche entro sei mesi; Apple non ha commentato i gossip.