La musica senza Drm vende di più

A un mese dall’inizio delle vendite su iTunes di musica senza protezione Drm, Emi ha fatto sapere che la scelta è stata vincente e sta dando i suoi frutti.

La Emi ha fatto sapere, per esempio, che le vendite dell’album dei Pink Floyd, Dark Side of the Moon, sono cresciute del 272% in un mese dal momento che l’album privo di protezione è stato venduto ogni settimana  circa 3.600 volte.

Lauren Berkowitz, vicepresidente EMI a Londra, ha dichiarato a Bloomberg News che “i risultati iniziali della vendita di musica DRM-free sono buoni”.

Anche altri album hanno aumentato sensibilmente le loro vendite: gli Smashing Pumpkins con Siamese Dream hanno aumentato le vendite del 17%, Come Away With Me di Norah Jones le ha incrementate di poco meno del 24%, Oh No degli OK Go è salito del 77% e A Rush Of Blood To The Head dei Coldplay ha avuto un aumento del 115%.

Complessivamente la musica senza Drm ha fatto segnare un incremento delle vendite dal 17 al 24%.

Coolfer ha però puntato l’attenzione sul fatto che il boom delle vendite di musica Drm Free su iTunes Plus potrebbe essere legato gli upgrade, ossia agli acquisti fatti da chi aveva già la versione protetta dell’album e ha pagato un supplemento per avere quella senza Drm e con qualità audio migliore.

In corrispondenza con questa analisi, Coolfer fa notare che i cd delle band citate vendono meno e i cali sono arrivati anche al 45%.

Se i numeri fossero confermati nel tempo, ciò significherebbe un sostanziale tracollo dei cd tradizionali a favore della musica digitale senza Drm, che a questo punto potrebbe rappresentare l’investimento migliore per le case discografiche in cerca di nuovi mercati e nuovi spazi.