Microsoft punta a Yahoo per contrastare Google

Secondo l’edizione online del New York Post, Microsoft ha deciso di intensificare gli sforzi per acquistare Yahoo in modo da contrastare lo strapotere di Google in materia di advertising online.

Stando al Post, il valore di Yahoo si aggira intorno ai 50 miliardi di dollari ma un eventuale accordo metterebbe fine, o quantomeno cercherebbe di arginare, Google che si sta muovendo in più direzioni per espandere il suo mercato di riferimento.

Un eventuale accordo tra Yahoo e Microsoft porterebbe le due aziende a detenere, insieme il 27% del mercato pubblicitario, contro il 65% del mercato occupato da Google.

Al di là del valore dell’accordo per quanto riguarda il settore della pubblicità online, la fusione tra Yahoo e Microsoft porterebbe per esempio alla possibilità di vendere musica su Internet riproducibile sulla Xbox di Microsoft o sul lettore Zune.

Insomma, l’accordo potrebbe essere il viatico per l’ingresso di Microsoft nell’online, dove attualmente risulta essere più debole di Google.