0 Shares 71 Views 2 Comments
00:00:00
15 Dec

Disdetta Sky, il modulo per farlo con il Decreto Bersani

25 giugno 2012
71 Views 2

Abbiamo parlato spesso di questo argomento che è comunque sempre di stretta attualità dal momento che sono sempre molti quelli che cercano il modulo per la disdetta del contratto di Sky avvalendosi del decreto Bersani.

E' infatti sempre possibile disdire Sky avvalendosi appunto del decreto Bersani ovvero il DL 31/01/07 n. 7-Gazzetta Ufficiale n. 26 del 01/02/07, convertito in legge in data 30/03/2007 così come riportato anche dal contratto di servizio di Sky che all'articolo 11 riporta "11.1: Il presente Contratto avrà durata di un anno decorrente dalla data di attivazione del Servizio e si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno salva la facoltà per l’Abbonato di recedere in qualsiasi momento con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni mediante comunicazione da inviarsi a Sky a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento".

Disdire Sky costa dunque 12 euro circa ovver solo il costo di distacco in quanto, sempre stando al contratto che Sky stipula con i consumatori, "in caso di recesso anticipato dell’Abbonato prima della scadenza di ciascuna annualità del Contratto Sky avrà la facoltà di esercitare il diritto di chiedere all’Abbonato: (i) gli importi dovuti a titolo di corrispettivo per il Servizio fruito fino alla data di efficacia del recesso (ii) il rimborso dei Costi dell’Operatore il cui importo è pari a € 11,44. I Costi dell’Operatore non saranno richiesti da Sky qualora la comunicazione di recesso dell’Abbonato, effettuata nel rispetto delle modalità e dei termini indicati all’art. 11.1, abbia efficacia al termine di ciascuna annualità o scadenza contrattuale; e (iii) l’importo corrispondente agli sconti di cui abbia beneficiato l’Abbonato ai sensi del successivo art. 11ter qualora non abbia rispettato i termini minimi di durata del Contratto previsti dalle singole offerta promozionali".

L'unico modo per disdire Sky è mettere tutto nero su bianco inviando una raccomandata a/r al servizio clienti (richiedere l'indirizzo corretto al numero verde 800.980.980 o recuperarlo sul sito ufficiale. L'indirizzo è comunque: Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano) dando un preavviso di un mese o comunque preparandosi a pagare l'ultimo mese prima del distacci definito; la raccomandata va inviata all'indirizzo di Sky e va firmata in modo che sia efficace.

Fatto questo, bisogna attendere la comunicazione di avvenuto distacco e pagare solo l'ultimo mese ricordandosi che sempre entro un mese dalla cessazione del contratto vanno riconsegnati Decoder, Digital Key, telecomando e Smart Card oppure si deve pagare una penale nel caso in cui si decida di tenerlo e in pratica acquistarlo.

Molte informazioni, sempre dettagliate e aggiornate, sono disponibili sul blog Disdire SKy che offre tutte le indicazioni per disdire il contratto senza avere problemi e dove trovare tutti i moduli per farlo usando il decreto Bersani.

Loading...

Vi consigliamo anche