0 Shares 15 Views 2 Comments
00:00:00
13 Dec

Nuovo MacBook Pro 2012 con Retina display: uscita, prezzi e caratteristiche

12 giugno 2012
15 Views 2

Apple ha presentato in diretta dal WWDC 2012 di San Francisco i nuovi prodotti e in special modo ha puntato l'attenzione sui nuovi MacBook Pro che non solo sono stati rinnovati nelle linee ma anche per quel che riguarda l'hardware, specialmente quello del display.

La grande novità è infatti l'introduzione del Retina display, lo stesso usato per i nuovi iPad, sul MacBook Pro da 15” con risoluzione di 2880×1800 pixel e pannello IPS che garantirà colori migliori e maggiore luminosità.

Altra novità è l'introduzione richiesta a gran voce dagli utenti della porta USB 3.0, dell’uscita HDMI e del connettore MagSafe 2. I nuovi MacBook Pro sono inoltre equipaggiati di scheda SSD che li rende più veloci e di processore Intel Ivy Bridge e montano scheda video GeForce GT 650M con batteria in grado di resistere per 7 ore.

Spessi appena 1,8 cm e dal peso di 2,02 kg, i MacBook Pro sono i portatili più leggeri di sempre e sono sottili quasi come il MacBook Air ma sono allo stesso modo più potenti e performanti andando in questo modo a far gola non solo ai fan della Mela ma anche a tutti i giocatori che cercano un prodotto compatto e leggero senza però rinunciare alle prestazioni.

Il tutto ad un prezzo decisamente molto alto, 2.299 euro per il MacBook Pro da 15” con display Retina, processore quad-core Intel Core i7 a 2.3 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.3 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash e 2.929 euro per il modello completamente equipaggiato comprensivo cioè di processore quad-core Intel Core i7 a 2.6 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.6 GHz, 8GB di memoria e 512GB di storage flash. In tutti i casi acquistando il nuovo MacBook Pro si riceve in dotazione gratuita il nuovo OS X Lion disponibile da luglio 2012.

Per quel che riguarda il MacBook Air, questo è disponibile da 11 pollici con processore da 1.7 GHz, 4GB di memoria e 64GB di storage flash al prezzo di partenza di 1.079 euro e con 128GB di storage flash a partire da 1.170 euro;
il MacBook Air 13 pollici con processore da 1.8 GHz e 4GB di memoria costa invece 1.279 euro con 128GB di storage flash e 1.303 euro con 256GB di storage flash.

Altra novità molto attesa soprattutto dai fan italiani della Mela è l'arrivo di Siri, l'assistente vocale Apple, anche in lingua italiano e disponibile anche per iPad; l'introduzione di Siri si lega a tutta una serie di nuove funzionalità social connesse all'arrivo di iOS 6 a cui Apple ha dovuto cedere per essere più competitiva ovvero l'integrazione di Facebook (come già accade con Twitter), Facetime utilizzabile anche su cellulare, photo stream sociale e il lancio di Passbook che raccoglie i pass usando uno scanner e soprattutto delle Maps, le mappe anche in versione 3D con le quali Apple cerca di rimpiazzare le Google Maps facendole scomparire dai propri prodotti di punta.

Vi consigliamo anche