Panasonic Lumix DMC-G1, la fotocamera con formato Micro Quattro Terzi

Lo scorso settembre Panasonic ha presentato DMC-G1, la prima fotocamera digitale al mondo con obiettivo intercambiabile dotata di standard Micro Quattro Terzi di nuova generazione.

G1 è caratterizzata da un corpo macchina compatto e leggero e da numerose funzioni avanzate che favoriscono un fantastico connubio tra fotografia creativa e facilità d’uso.

Con LUMIX G1, Panasonic ha creato una nuova e rivoluzionaria categoria di fotocamere digitali che, grazie al sistema Micro Quattro Terzi, si caratterizzano per l’estrema compattezza delle dimensioni e per il peso contenuto.

Con l’aumento delle connessioni elettriche tra il corpo macchina e l’obiettivo, Panasonic ha ampliato le possibilità di espansione della fotocamera e massimizzato il potenziale futuro del modello G1.

Inoltre questa versatile fotocamera non funziona solo con gli obiettivi intercambiabili Micro Quattro Terzi, ma anche con i convenzionali obiettivi Quattro Terzi (mediante la semplice aggiunta di un adattatore opzionale), rendendo possibile continuare a utilizzare gli obiettivi Quattro Terzi disponibili o già acquistati.

La superiore qualità delle immagini della G1 è resa possibile dal sensore 4/3 Live MOS da 12,1 Megapixel, e dal nuovo processore d’immagine Venus Engine HD firmato Panasonic.

G1 è anche equipaggiata con il sistema Dust Reduction (riduzione della polvere mediante filtro a onde supersoniche), progettato per evitare che polvere e altri materiali si depositino sul sensore d’immagine.

G1 è un’ottima soluzione per chi desidera una fotocamera compatta, sofisticata e facile da usare, che accresca significativamente le proprie potenzialità di scatto.

Oltre all’innovativo sistema senza specchi, che riduce enormemente le dimensioni del corpo macchina e conferisce una notevole portabilità, LUMIX G Micro System adotta un comodissimo mirino elettronico ad alta risoluzione con Live View permanente, al posto del mirino ottico convenzionale; a questo si aggiunge il brillante display LCD Free-Angle (ruotabile), da 3" a sua volta caratterizzato da Live View permanente.


E nonostante le dimensioni estremamente contenute, la nuova LUMIX G1 è equipaggiata con una serie completa di funzioni, rese possibili dal sistema di AF a contrasto che ne semplificano decisamente l’utilizzo. Non manca nemmeno la modalità iA (Intelligent Auto), presente anche in tutte le nuove fotocamere digitali compatte Lumix.

La modalità iA comprende una serie di funzioni (AF Tracking, Face Detection, Intelligent ISO Control, Intelligent Exposure e MEGA O.I.S.) che permettono di scattare meravigliose fotografie in ogni momento e condizione. LUMIX G1 è innovativa anche nel design, ed è disponibile in diversi colori.

Il sensore Live MOS della G1 garantisce tutti i vantaggi del Live View permanente sia quando si utilizza il display LCD Free-Angle, sia quando invece si opta per il mirino.

Altri nuovi plus resi possibili dal sistema AF a contrasto includono la messa a fuoco di una particolare porzione dell’immagine (1-area-focusing), la funzione AF Tracking e una funzione di preview che permette di controllare il modo in cui si modifica l’immagine scattata al variare della velocità di scatto o di altri parametri.

L’ampio e brillante display LCD da 3" ruotabile, con il suo 100% di campo visivo e la risoluzione a 460mila pixel, consente inoltre di controllare anche i minimi dettagli della fotografia appena scattata.

ePhotoZine ha dedicato alla Lumix DMC-G1 una recensione dettagliata e approfondita consultabile qui.