0 Shares 21 Views
00:00:00
16 Dec

Reflex digitali, Sony presenta α230, α330 e α380

dgmag - 28 maggio 2009
28 maggio 2009
21 Views

Sony allarga la famiglia Alpha con i modelli α230, α330 e α380: tre reflex
digitali di facile utilizzo studiate per rendere ancora più accessibile la qualità fotografica e l’espressione creativa.

Tutte e tre le fotocamere nascono nell’ottica della maneggevolezza. Il modello α230 è la reflex digitale dotata di sensore in formato APS-C e di stabilizzatore interno delle immagini più leggera al mondo. Grazie alle dimensioni compatte, è la scelta perfetta per chi desidera immortalare al meglio i momenti di un bel viaggio senza penalizzare lo spazio in valigia.

La disposizione dei comandi è stata rivista e alleggerita, per evitare che un
numero eccessivo di opzioni creative mettano in soggezione che si accosta per la prima volta al mondo della fotografia reflex.

Il gergo fotografico crea confusione? Niente paura: ora c’è una nuova semplice interfaccia sul chiaro e luminoso schermo LCD da 2,7 pollici. Scegliendo fra sei diverse modalità di scena, si regolano le impostazioni a seconda del soggetto. L’utile guida sullo schermo illustra ogni modalità con tanto di immagine d’esempio per mostrare il risultato finale.

Non sempre è facile capire il rapporto tra velocità dell’otturatore e apertura del diaframma, per questo il nuovo esclusivo display grafico indica chiaramente gli effetti delle impostazioni di esposizione prescelte sulla foto finale. Il risultato sono immagini di qualità scattate in modo facile e intuitivo.

I modelli α330 e α380 integrano il sistema Quick AF Live View, che consente di catturare in totale libertà e spontaneità ogni momento; esclusivo di Sony, questo sistema coniuga i vantaggi della funzione live preview delle immagini a una messa a fuoco veloce e precisa. Lo schermo LCD da 2,7” è ampiamente inclinabile verso l’alto e verso il basso (eccetto il modello α230), consentendo di scattare da qualsiasi posizione in tutta comodità.

Grazie al sensore CCD in formato APS-C che opera in totale armonia con il motore di elaborazione d’immagine BIONZ, le immagini sono di alta qualità. Anche negli scatti a mano libera, le foto risultano perfette, ricche di dettagli e a basso rumore. Al potente processore BIONZ si deve anche la straordinaria capacità di risposta delle nuove fotocamere, che consente scatti continui fino a 2,5 fps (2 fps in modalità Live View, solo nei modelli α330 e α380). Una nuova modalità di autoscatto permette raffiche fino a 3 o 5 fotogrammi per scongiurare ritratti o foto di gruppo rovinati da un soggetto che chiude gli occhi al momento sbagliato

Tutti i nuovi modelli vantano lo stabilizzatore ottico SteadyShot INSIDE, per garantire immagini più nitide e ferme negli scatti a mano libera. La tecnologia di stabilizzazione delle immagini interna al corpo macchina di Sony corregge le vibrazioni che l’apparecchio subisce quando si scatta senza cavalletto. Soprattutto, il sistema è compatibile con l’intera gamma di obiettivi intercambiabili α e questo evita di dover investire in ingombranti ottiche dotate di questa funzione.

Il sistema D-Range Optimiser regola i valori di esposizione nelle scene che presentano zone molto luminose e ombre in forte contrasto. Risultato? Immagini perfettamente esposte, anche nelle insidiose situazioni di scatto in controluce.

Tutti i modelli possono essere inoltre collegati a qualsiasi televisore HD Ready, per rivedere le foto in grande e con una incredibile ricchezza di dettagli e sono compatibili con i supporti Memory Stick PRO Duo e Memory Stick PRO-HG Duo, nonché con le schede di memoria SD / SDHC.

Loading...

Vi consigliamo anche